IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Medici savonesi in spedizione in Sudan e Tanzania con “Find The Cure” foto

Più informazioni su

Due missioni in contemporanea in due paesi diversi. L’associazione “Find The Cure” è prossima a partire con i suoi volontari destinazione Sud Sudan e Tanzania.

La prima spedizione in partenza verso il Sudan – composta da Daniele Sciuto medico 118 Savona, Stefano Baldo chirurgo di Pietra ligure, Andrea Riva anestesista dell’ospedale di Albenga, Ilenia Gallo infermiera Rianimazione Pietra Ligure, e Silvia Ferraris infermiera cardiologia dell’ospedale di Asti – si occuperà di sostituire per un mese il personale della sala operatoria e la gestione del reparto di chirurgia settica e non settica dell’ospedale rurale di Mapourdit. Durante la missione verrà inaugurata la clinica HIV-AIDS costruita quest’anno dall’associazione.

“Il Sud Sudan è un paese che risulta essere ancora molto instabile – racconta il dottor Sciuto – Il referendum ha dichiarato l’indipendenza del sud, che verrà proclamata a luglio, e nascerà un nuovo stato africano. Purtroppo continuano gli scontri tra le varie etnie, di recente tra i Dinka e i Jur, ma l’ospedale è una zona franca, ha servito entrambe le etnie per dieci anni oramai. Per noi è un onore andare a fare servizio nel nuovo tanto atteso Sud Sudan”.

La seconda spedizione composta da Elena Spadoni, Sara Rivaroli, infermiere dell’ospedale di Pietra Ligure, Erika Luzzo infermiera Savona e Paolo Aonzo, medico Genova, con destinazione Tanzania si occuperà del progetto “Coloriamo il loro futuro” portando colori e materiali per la pittura alla scuola di Msolwa Ujamaa inaugurata l’estate scorsa. I bambini della scuola lavoreranno su storie e favole africane che trasformeranno in disegni, per sviluppare un percorso di arte, fantasia e gioco iniziato con la missione dell’anno scorso. Al rientro il tutto si trasformerà in una mostra a Palazzo Ducale a Genova con l’esposizione dei lavori.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.