IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Marittimi si infortunarono movimentando motore: assolto il comandante di una nave

Savona. Doveva rispondere dell’accusa di lesioni personali perché, nel settembre del 2004, a Vado Ligure, due marittimi si erano infortunati mentre movimentavano un motore da 1500 chilogrammi a bordo della sua nave, la “Brazilian Reefer”. Questa mattina, in Tribunale a Savona, il comandante greco della nave, A.F., di 45 anni, è stato assolto dall’accusa per non aver commesso il fatto. Il giudice ha ritenuto che per l’infortunio sul lavoro il comandante non avesse responsabilità.

I due marittimi si erano procurati lesioni con prognosi di 35 e 60 giorni: uno si era fratturato una gamba, l’altro si era schiacciato una mano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.