IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’assessore Cascino in visita a Garlenda: “Città dal grande potenziale sportivo” foto

Garlenda. Gabriele Cascino, assessore allo Sport e Tempo libero ha fatto oggi tappa a Garlenda, dove è stato accolto dal sindaco Giuliano Miele, dall’assessore allo Sport e alle Politiche Giovanili, Alessandro Navone, e da altri componenti dell’amministrazione comunale.

Obiettivo dell’incontro, le diverse potenzialità di sviluppo per il settore sportivo sul territorio di Garlenda e dell’intera vallata dell’entroterra ingauno. L’amministrazione comunale ha illustrato a Cascino la proposta “Sport Valley”, progetto che, se sviluppato, trasformerebbe la Val Lerrone, già dalla grande vocazione sportiva – in circa 10 km, sono presenti numerosi e diversi generi di attività sportiva/ricreativa, quali bocce, calcio, golf, tennis, caccia, cicloturismo, equitazione, ballo, trekking, ed altre ancora – in una vera e propria “Vallata dello Sport”, consorzio coordinato e sinergico in una posizione strategica e dall’altissimo potenziale turistico.

Cascino ha giudicato positivamente la proposta, indicando quali strade intraprendere per avviare questo progetto, al fine anche di iniziare un futuro percorso in collaborazione con altre realtà locali e, ovviamente, con la Regione Liguria. Il sindaco Giuliano Miele e l’Assessore Navone, – insieme al Vice Sindaco Silvia Pittoli e agli altri componenti dell’Amministrazione Dario Urselli, Emanuela Simone e Costanza Cuozzo – hanno quindi accompagnato l’Assessore Regionale in un “tour” delle principali strutture sportive di Garlenda, dal tennis club al golf club, passando per la pista ciclabile. Tra gli altri temi trattati nel corso della visita, il potenziamento delle strutture già attualmente esistenti sul territorio e la possibilità di realizzarne di nuove.

“Sono molto soddisfatto di questo incontro – ha dichiarato l’Assessore regionale – Garlenda è una delle cittadine dal più grande potenziale sportivo di tutta la Liguria, e la presenza di numerose attività sul territorio è ovviamente per noi motivo di grande orgoglio. La visita odierna è stata l’occasione per conoscere da vicino la realtà esistente e per porre la basi per un rapporto di collaborazione tra Comune e Regione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.