IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Destra: “In piazza per dire no all’arrivo di immigrati a Finale e Albisola”

Finale L./Albisola S. La Destra dice no all’arrivo degli immigrati di Lampedusa ad Albisola e Finale Ligure: per questo, organizzerà due banchetti sabato 2 aprile – all’incrocio tra via Garibaldi, via Pertica, via Rossi a Finale Ligure dalle ore 15 alle 19.30 – e domenica 1 aprile – sulla passeggiata degli Artisti all’altezza del comune ad Albisola dalle 10 alle 13 – per “sensibilizzare la cittadinanza e sottolineare agli amministratori locali che i cittadini non vogliono accollarsi gli immigrati giunti a Lampedusa”.

“La Destra e i suoi militanti non possono tollerare che il problema immigrati sia risolto a spese dei Comuni del Savonese e della Liguria in generale – si legge in una nota – Le ondate di arrivi provenienti dall’Africa mediterranea vanno risolte riportando ‘a casa’ queste persone, dove sicuramente potranno contribuire allo sviluppo e alla ricostruzione del loro paese di provenienza, che tanto necessita di lavoratori e coesione sociale. La soluzione non è e non può essere ‘sparpagliare’ questi irregolari, perché tali lo sono per come sono entrati in Italia, nei vari Comuni italiani, in quanto dannoso per le economie locali e assolutamente diseducativo nei confronti di potenziali immigrati, che vedendo che nulla è fatto in Italia per respingerli, decideranno di partire dal loro paese per raggiungere il nostro lembo di terra più a sud”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. hi-tech
    Scritto da hi-tech

    AlbertoViola@ Grazie. Credo che una chiarificazione in tal senso, in un momento in cui gli ideali paiono essere merce rara, possa giovare anche alla vostra politica attuale.
    Riguardo al fatto che tale quesito sia ricorrente… non credo che si tratti di scarsità di argomenti degli interlocutori bensi’ di ovvie implicazioni STORICHE ineludibili. Pur conscio del fatto che non esista una sola maniera di intendere la destra, le assicuro che, se vuole, di argomenti, gliene posso fornire quantità industriali. A presto.

  2. alberto viola
    Scritto da alberto viola

    @Hi-tech, un si od un no è poco.
    Le rispondo dopo le 18,30, ora non posso (sabato e domenica famiglia (1°) poi lavoro (2°) e dopo … il resto).
    Comunque è una domanda che ci fanno spesso, specialmente quando non si hanno altri argomenti per controbattere….

  3. jchnusa
    Scritto da jchnusa

    squallido però

  4. folgore
    Scritto da folgore

    @matteo.pelucchi
    di sicuro meglio “questi” come li definisci tu che dei lecchini post democristiani che hanno a capo il fautore della Bossi-Fini peraltro che mia ha rinnegato o cercato di cambiare quella legge ed oggi fa il Missionario acccogliendo tali persone a braccia aperte!Perchè finora avete solo fatto delle belle parole ma di fatti neache l’ombra!
    Sono solo contento che il banchetto sia stato messo tra il Comune e la vostra sede (FLI) per dare una sveglia a voi e a chi pensa di fare sempre le cose con i soldi e pazienza degli altri!
    @Resist
    a te che hai vissuto una vita su marte e pare che sei sbarcato ieri leggendo la frase del tuo post :”Lasciare invadere una piccola isola per far esplodere un problema e gridare poi a gran voce “al clandestino” è un comportamento indecente.”
    Vuoi sapere cos’è indecente? Che persone come te e del tuo schieramento politico, dopo che hanno replicato alle dichiarazioni di Maroni di mesi fa (rischiamo di essere invasi da 50.000 migranti), dicendo “NON FACCIAMO FACILI ed INGIUSTIFICATI ALLARMISMI”, ora vengano a dire che si sia lasciata esplodere la situazione!
    Dalla rivolta Tunisina, peraltro finita in 3gg!, che Maroni ha lanciato l’allarme eppure voi Cristiani, di sinistra, amici di tutti, soccorritori dei poveri e degli emarginati lo avete tacciato di fare allarmismo per accaparrarsi consensi ed oggi state qui a frignare e criticare!
    Certo è molto più semplice parlare che fare vero?!
    Noi siamo amici del crocifisso e la storia dovrebbe insegnarti che siamo andati fin là per difenderlo, tu e i tuopi compari che vi riempite la bocca di paroloni avete cercato di cancellarlo il crocefisso dal ’49 all’89 e incoraggiando certi figuri negli ultimi anni!
    C’è chi fa carità con le parole e non con i fatti, chi invece parla poco e agisce molto!
    Quando saremo in uno stato dove i pensionati non avranno più pensioni da fame, gli anziani nelle case di risposo saranno trattatti dignitosamente, ai giovani saranno date prospettive, alle famiglie sarà garantito almeno di arrivare a fine mese, allora sarò il primo ad adoperarmi e supportare campagne di accoglienza ed aiuto, ma fino a quel momento se vuoi fare il missionario fallo pure, ma con i TUOI soldi, le TUE strutture, anzi ti suggerisco di abdare direttamente alla radice del problema così ci eviti anche di doverli rispedire indietro!

  5. Belan
    Scritto da Belan

    Forse perchè i numeri sono piu’ semplici da pronunciare dei nomi……