IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il gruppo Carcare Futuro contrario all’approvazione del bilancio comunale

Carcare. Anche il gruppo Carcare Futuro, come il Partito Democratico, è contrario all’approvazione del Bilancio di Previsione per l’esercizio 2011, del Bilancio Pluriennale 2011/2013, della Relazione Previsionale e Programmatica 2011/2013 del comune carcarese. “Si continua a sprecare i soldi dei contribuenti – dicono gli esponenti del gruppo consiliare -. Ora il tempo è ‘maturo’ per iniziare a tracciare un primo bilancio di questa esperienza amministrativa di centro-destra leghista senza quelle riserve che, giustamente, ci eravamo dati nel corso dei primi mesi del mandato”.

“Per quanto riguarda l’esame del bilancio di previsione per l’esercizio 2011, il bilancio pluriennale 2011/2013 avete scelto in maniera esclusiva senza chiedere nessun tipo di collaborazione, non solo ai gruppi consiliari ma nemmeno avete interpellato le associazioni, i gruppi, le categorie produttive. Quindi un disinteressamento ed un isolamento totale di quello che può essere proposto e discusso al di fuori del vostro gruppo” accusano da Carcare Futuro.

“Per quanto riguarda il rendere partecipi i cittadini alla gestione del denaro pubblico dando massima pubblicità ai bilanci di previsione e ai conti consuntivi, in che modo è stato fatto? E’ questo il vostro modo di tener fede alle promesse elettorali? Questo vostro comportamento non si rifà certo al capitolo del vostro programma elettorale dove avete dichiarato: ‘Favorire le forme di partecipazione diretta dei cittadini nella gestione del nostro Comune’. I cittadini bisogna coinvolgerli prima e non solo informarli dopo. Un bilancio senza slancio, senza alcuna idea innovativa in campo di sviluppo economico, turismo, urbanistica ed edilizia, settori trainanti della nostra economia” proseguono dal gruppo consiliare.

“Insomma, dal nuovo Sindaco e dalla Giunta, come preconizzato dal vostro sponsor ed ex consulente Paolo Tealdi, ci saremmo aspettati molto di più: molta più forza, molta più voglia di cambiare, molti meno piagnistei, in buona sostanza più fatti e meno politica delle pacche sulle spalle, l’unica cosa che, per voi, dalla campagna elettorale ad oggi non si è mai fermata. Invece di aumentare le tasse dovreste preoccuparvi di incentivare una graduale riduzione della quantità di rifiuti prodotti, incentivando compostaggio e raccolta differenziata con sistema porta a porta e riciclaggio. Così facendo ridurremmo anche i costi per lo smaltimento degli stessi e, in base al principio ‘produco meno, riciclo di più e quindi: meno pago’, eviteremmo ulteriori prelievi dalle tasche dei cittadini!”.

“In tema di opere pubbliche come si può non fare riferimento al campetto Levratto, dove la struttura pubblica pagata con i soldi dei contribuenti, è stata distrutta dai privati per la loro speculazione, senza indennizzo per l’amministrazione comunale, regalandola poi in gestione al privato per 22 anni per circa 130 euro all’anno non coprendo neanche la spesa prevista dall’Amministrazione per l’acquisto di Prefabbricati per gli spogliatoi al Campo Sportivo C.Corrent che ammonta solo per i Prefabbricati in euro 15.000,00, e quanto ci costa l’agibilità del campo di San Giuseppe, nel comune di Cairo Montenotte, che siete stati costretti a fare dei lavori per renderlo idoneo, dopo le affermazioni fatte dal Sindaco ‘intanto il campo Levratto non lo utilizzava nessuno’. In sintesi: altri soldi dei Carcaresi buttati dalla finestra tanto paga Pantalone” proseguono da Carcare Futuro.

“Ci sembra invece di cogliere spesso in alcuni componenti della maggioranza un atteggiamento ostruzionistico fine a se stesso, con comportamenti che troviamo francamente eccessivi e che troppo spesso abbandonano l’ambito politico per sfociare addirittura nell?attacco personale. Abbiamo detto ‘alcuni componenti della maggioranza’ perché, a onor del vero, dobbiamo ammettere che non tutti i nostri colleghi si comportano in questo modo, anzi, sappiamo per certo che alcuni di voi si stanno finalmente rendendo conto di cosa davvero stia succedendo in questo Comune, non condividano certi atteggiamenti e si trovano in forte difficoltà ad avallare scelte di cui non capiscono, o non conoscono, le motivazioni e i retroscena. Scelte di cui prima o poi, sarete chiamati a rispondere in prima persona ai cittadini e non solo” concludono dal gruppo consiliare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. gazzaladra
    Scritto da gazzaladra

    Grazie Cigno Nero, ottima lezione, ammirevole percorso educativo, hai scritto veramente tante cose. Hai fatto a tutti un gran bel saggio dell’ovvietà, ma sulla condizione umana, non ci sei stato per nulla d’aiuto.
    Non ci hai detto veramente nulla di Rodolfo Mirri. Sii più preciso.
    Tu, conoscendolo così bene ci potresti aiutare a rispondere al nostro originario quesito.
    Chi è Rodolfo Mirri.

  2. Il Cigno Nero
    Scritto da Il Cigno Nero

    In risposta alle persone che non hanno il coraggio d firmarsi con il loro vero nome e cognome.
    Conosco bene Rodolfo Mirri, sicuramente meglio di tutti voi e mi sento in dovere di dire quello che penso.
    Forse Voi parlate cosi perchè non conoscete persone oneste o forse perchè per primi VOI non lo siete.
    Conosco Rodolfo da molti anni e posso confermare con assoluta certezza che è una persone piena di buoni propositi, ma soprattutto altruista.
    Se solo provaste a conoscere più profondamente le persone invece di criticarle senza mai aver parlato con loro, capireste che Rodolfo è un uomo pieno di valori morali, ma soprattutto SINCERO.
    Tengo a precisare che anche io, solo per questa occasione, manterrò l’anonimato, ma vi assicuro che non sono nè la moglie, nè l’amante, nè nessun parente.
    Questo vi dovrebbe far riflettere.
    Non mi interesso nè di calcio nè di politica, quindi tutto quello che dichiaro è basato su un’amicizia profonda con la famiglia Mirri.
    Alcune volte le persone giudicano gli altri da come si vestono, dalla macchina che hanno, dove abitano, MA SBAGLIANO!
    Per poter conoscere bene una persona bisogna frequentarla in modo spensierato, al di fuori di contesti politici o sportivi, durante la vita quotidiana, con la FAMIGLIA, tra gli AMICI.
    Ci sono certe persone che all’apparenza sembrano antipatiche o piene di sè, ma in alcuni casi è un modo come un altro per nascondere le proprie debolezze ed insicurezze, per difendersi dalle persone che si approfittano di quelli troppo buoni.
    Nella società in cui viviamo dobbiamo guardaci le spalle ogni giorno da quegli individui che aspettano il momento in cui abbassi la guardia per poterti “FOTTERE”.
    Io sinceramente non credo più nella buona fede delle persone, tendono quasi tutte a fare i propri interessi e sono veramente pochi quelli che si “sbattono” per gli altri solo per passione; Rodolfo fa parte di quest’ultimo gruppo, aiutato dalle sue origini meridionali.
    Ricordatevi che i “terroni” non hanno mezze misure perchè NON sono persone false; Sono bravissime o cattivissime, può essere considerato un difetto, ma vi assicuro che se fanno parte del gruppo dei “bravi” e sarete abbastanza forunati come me di conoscerne almeno uno, capirete che fino ad ora avete vissuto solo circondati da MASCALZONI e DISONESTI.
    Con questo non voglio offendere nè quelli del centro nè quelli del nord, ma avendo avuto per padre un “terrone” posso assicurarvi che è veramente cosi.
    Lo svantaggio dell’essere del sud è che o sei amato o sei odiato, dipende sempre in qualsiasi caso, ma con i “terroni” capita più spesso.
    In conclusione, se secondo voi, Rodolfo Mirri ha sbagliato in qualche cosa siete liberi di esprimervi liberamente, ma bisogna essere abbastanza coraggiosi di mettersi sempre a confronto, cercare di conoscere un po meglio le persone da vicino e credere un po di più nell’ONESTA’ di chi si sforza di fare qualcosa per gli altri in BUONA FEDE e per PASSIONE, lasciando ai veri “LADRI” l’interesse economico.
    Credete un pò di più nei rapporti umani, quelli VERI che ti lasciano qualcosa nel cuore e lasciate perdere tutto quello che vi porta ad essere “INCAZZATI” sempre con qualcuno o per qualche cosa, pronti sempre a scagliare la prima pietra; FATE ATTENZIONE, QUELLA STESSA “PIETRA”, UN GIORNO POTREBBE COLPIRE ANCHE VOI!
    Con Affetto
    Il Cigno Nero

  3. ronaldino
    Scritto da ronaldino

    Mirri per favore impara l’Italiano o almeno informati meglio, Mulatero si scrive con una t sola, stai facendo fare la figura di ignorante a tutta la ULS Carcarese, smettiamola di spettacolizzare il dolore, forse Alberto era uno di quei tifosi che non venivano più a vedere le partite della sua squadra del cuore perchè ci sei tu. ” Torna a Cosenza, Rodolfo, Torna a Cosenza, Torna a Cosenza, Rodolfo Torna a Cosenza!!!!”

  4. IronMan
    Scritto da IronMan

    belin @Mirri, un articolo su IVG e cinque interventi contro . . . complimenti !! ah ah ah . .

  5. Scritto da alfaromeo Giulia

    Questa persona può tranquillamente scegliere se firmarsi o rimanere nell’anonimato che nulla cambia, rimane sempre e solo UN’AFFAMATO DI VISIBILITA’ MEDIATICA con lo scopo di sopperire alla mancanza di credibilità!