IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lettere al direttore

Gruppo Scuola e laicità di Savona: “Parole di Berlusconi anticostituzionali”

Più informazioni su

“Le incredibili esternazioni del Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, sulla scuola pubblica ci hanno indotto ad elaborare qualche breve considerazione in merito. Il Gruppo Scuola e Laicità di Savona ha, nell’ambito della campagna nazionale dell’ANPI, deciso l’adozione degli art. 33 e 34 della Costituzione Italiana: ‘L’arte e la scienza sono libere e libero ne è l’insegnamento…..Enti e privati hanno il diritto di istituire scuole ed istituti di educazione, senza oneri per lo Stato. La scuola è aperta a tutti'”.

“Le dichiarazioni del Presidente sono quanto più di dissonante e lontano dalle scelte che i padri costituenti fecero nella stesura di questi articolati costituzionali. La Costituzione garantisce che l’insegnamento deve essere libero e pluralista e che le scuole e gli istituti privati, cosiddetti paritari, possano essere istituiti, ma senza oneri a carico dello Stato.
Partendo da queste considerazioni, giudichiamo l’intervento del Presidente grave e lesivo dei diritti di tutti gli studenti, che nella scuola pubblica elaborano una propria coscienza critica e possono liberamente esprimere il loro pensiero. Lesivo della dignità degli insegnanti, che nonostante i tagli e le controriforme attuate negli ultimi anni, lavorano tutti i giorni con senso di abnegazione e sempre più in condizioni precarie”.

“Lesivo, nel tentativo di condizionarla, della libertà di scelta delle famiglie che nella scuola pubblica credono, perché essa rappresenta meglio il luogo nel quale i propri figli, senza discriminazione di sorta, meritevoli e capaci , possano crescere essendo educati alla responsabilità, alla tolleranza, al senso civico, possano trovare valori e laicità ed aspettative per un futuro migliore di oggi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Resist

    Berlusconi….e chi lo sostiene,non si rendono conto dei danni che stanno provocando.
    Chissà i libri di storia come sapranno spiegare questo periodo.