IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Garassino (Udc) su Tirreno Power: “Ridurre il livello di inquinamento e sostituire i gruppi obsoleti”

Savona. “Teniamo certamente sempre ben presenti le problematiche relative al mantenimento e possibilmente al tanto necessario incremento dei livelli occupazionali ma è altrettanto vero che una seria, non demagogica tutela dell’ambiente, costituisce per noi un valore assoluto, soprattutto nell’interesse delle future generazioni”. Lo scrive in una nota Giancarlo Garassino del gruppo consiliare Udc in Provincia di Savona.

“In base a questi due principi vanno quindi affrontate tutte le problematiche relative all’ampliamento della centrale di Vado, Comune che già sopporta un notevolissimo impatto ambientale. Risulta allora evidente che esiste una soglia minima di tutela ambientale che non può essere assolutamente varcata. In questo quadro, quindi, riteniamo che il livello di inquinamento debba essere assolutamente ridotto in misura significativa” prosegue Garassino.

“Per raggiungere un tale obiettivo, coniugandolo con lo sviluppo tanto auspicato da alcuni settori provinciali e non solo, si propone che: i due esistenti gruppi a carbone, assolutamente obsoleti, dovrebbero essere non ristrutturati, ma integralmente sostituiti con altri a tecnologia avanzata  ed alimentati a metano; il nuovo gruppo da 460 Mw, sempre alimentato a metano, dovrebbe essere di ultima generazione. Infine tutti i controlli necessari dovrebbero essere gestiti direttamente dal pubblico con l’intervento di esperti terzi di chiara fama; garanzie reali dovrebbero essere fornite da “Tirreno Power” riguardo il mantenimento nel tempo dei livelli occupazionali”.

“La proposta avanzata ci sembra concili la necessità di un incremento della produzione, e quindi degli introiti di Tirreno Power anche di fronte ai maggiori costi di impianto, con la tutela irrinunciabile di un ambiente che negli anni  è stato sottoposto a fortissimi impatti negativi nella pressoché totale assenza sia di seri controlli pubblici che della dovuta attenzione” conclude il Gruppo Consiliare Udc della Provincia di Savona.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.