IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Finge missione spirituale per truffare istituto ecclesiastico: denunciato

Alassio. I carabinieri della Compagnia di Alassio hanno denunciato B.A., 74 anni, per aver tentato una truffa ai danni di un istituto ecclesiastico. L’anziano si è infatti spacciato per un vescovo francese chiedendo di avere un incontro, riferendo in merito alla possibilità di di poter accogliere presso l’istituto un uomo scappato dalla Libia che aveva bisogno di un po’ di denaro per continuare il suo viaggio spirituale verso Berlino.

Il 74enne ha poi aggiunto che il fedele sarebbe arrivato con una piccola imbarcazione direttamente al porto di Alassio e che si sarebbe presentato da lui nel pomeriggio. Il responsabile dell’istituto, perplesso per il tipo di richiesta e dal fatto che non aveva mai sentito il nome di quel vescovo, ha chiamato i carabinieri che gli hanno detto di avvisare immediatamente la centrale operativa se l’uomo si fosse davvero presentato.

Ed in effetti B.A. si è regolarmente presentato spacciandosi per il fuggiasco che aveva bisogno di denaro per continuare il suo viaggio spirituale. In realtà non era altro che la stessa persona che aveva chiamato la mattina e che non doveva fare alcuna “missione di fede” per conto di alcun vescovo francese.

Una volta scoperto i carabinieri lo hanno trovato in possesso di altri numeri di telefono di istituti ecclesiastici, lo hanno quindi denunciato per tentata truffa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.