IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Finale Ligure, l’assessore Massazza: “Valutazione singola dei casi per aiutare le persone non autosufficienti”

Finale Ligure. L’assessore finalese ai servizi sociali Gianmario Massazza intende fare chiarezza sui tagli alle politiche del welfare locale. “Abbiamo ed avremo sempre un particolare riguardo alle famiglie e ai cittadini che si trovano in condizioni di disagio – dichiara Massazza – Per questo motivo abbiamo richiesto una relazione dettagliata ai tecnici dei servizi sSociali sui 10 utenti che rimarrebbero esclusi dai tagli sul Fondo della Non Autosufficienza. Già da ora posso dire che se seguissimo i criteri adottati dal Distretto Savonese, quindi di intervenire per chi ha un Isee tra 10000 e 20000 euro, solamente 4 finalesi avrebbero diritto ad un proseguimento del contributo. Stiamo valutando i casi singolarmente e sicuramente troveremo un modo per aiutare le persone non autosufficienti”.

“Voglio riaffermare – prosegue – che una soluzione dovrà anche essere valutata in sede di Distretto Sociosanitario Finalese per condividere con gli altri sindaci una soluzione omogenea al fine di non creare come ho già detto delle diseguaglianze sociali: per questo ho convocato un Comitato dei Sindaci urgente. La decisione assunta da Savona ha messo in grave imbarazzo gli altri tre distretti della Provincia perché abbiamo sempre ritenuto che le decisioni sulle politiche sociali debbano essere discusse e condivise nella sede istituzionale opportuna cioè nella Conferenza dei Sindaci Provinciale”. “Non viene messo da noi in discussione il merito di tale decisione ma il metodo che sino ad oggi aveva portato a condividere scelte sulle politiche sociali e sanitarie della nostra Provincia” conclude Massazza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.