IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Finale: il Salone Agroalimentare celebra il 150° dell’Unità D’Italia foto

Finale Ligure. Addobbi floreali verdi, bianchi e rossi e un tricolore di ventidue metri quadri accoglieranno venerdì 11 marzo, all’Auditorium di Santa Caterina, i visitatori della settima edizione del Salone dell’Agroalimentare Ligure.

L’iniziativa è stata presa dagli organizzatori della rassegna (Regione Liguria, Unioncamere, Provincia di Savona, Camera di Commercio di Savona,  Comune di Finale Ligure e Azienda Speciale della CCIAA savonese) per festeggiare i 150 anni dell’Unità d’Italia.

Venerdì,  alle 16,30, il Salone sarà inaugurato con il taglio del nastro tricolore all’ingresso del primo chiostro. In programma al termine della cerimonia un omaggio musicale reso all’Unità d’Italia da un gruppo di sette elementi.

Seguirà la consegna dei riconoscimenti “Salone dell’Agroalimentare Ligure 2011” a cinque professionisti che si sono distinti nella salvaguardia, nella promozione e nella valorizzazione dei prodotti tipici del territorio (categorie: media, ambasciatore dei prodotti liguri nel mondo, prodotti di nicchia, azienda agricola al femminile, agriturismo-fattoria didattica).

In questi giorni, intanto, prosegue l’allestimento delle aree espositive con i colori scelti per l’edizione 2011: blu, bianco e azzurro carta da zucchero, colore moda, quest’ultimo, della prossima primavera estate. I fiori e le piante utilizzati per gli addobbi arrivano da Albenga e Sanremo. All’interno dell’area espositiva saranno allestite delle aiuole fiorite.

Salone Agroalimentare Ligure: da venerdì 11 a domenica 13 marzo presso il Complesso Monumentale di Santa Caterina e centro storico di Finale Ligure Borgo.

Orari: Venerdì 11 marzo dalle 10 alle 12,45 incontro tra operatori professionali (su invito), dalle 15 alle 20 apertura al pubblico.  Sabato 12 e Domenica 13 apertura al pubblico dalle 10 alle 20.  Ingresso libero. A disposizione dei visitatori un servizio gratuito di bus navetta dal centro di Finalmarina a Finalborgo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.