IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Emergenza profughi, malumori nel Pdl per il sì del sindaco Orsi

Albisola S. Malumori nel Pdl e nella maggioranza consiliare ad Albisola dopo le dichiarazioni del sindaco Franco Orsi sulla disponibilità dell’amministrazione comunale ad ospitare una parte degli immigratii, tra i 50-70.

“Sono rimasto molto perplesso da tale dichiarazione rilasciata senza essere preceduta da una consultazione politica e con le forze dell’ordine che si troveranno a dover gestire una tale situazione di emergenza – afferma in una nota il consigliere di maggioranza del Pdl Mauro Rizzotto, presidente della Commissione consiliare sui Servizi Sociali -. Tale decisione avrà indiscutibilmente un notevole impatto su una piccola cittadina come Albisola Superiore che è stata definita a più riprese dallo stesso sindaco “a prevalente vocazione turistica”. Un’altra grande perplessità che è condivisa da molti albisolesi riguarda la sistemazione dei profughi, è chiaro se devono essere accolti dovrà essere almeno in modo dignitoso e visto che altrimenti non potrebbe essere, come spiegheremo a quei cittadini e a quelle famiglie in difficoltà a cui i servizi sociali hanno detto “no” per mancanza di risorse che invece c’era margine per aiutarne 70?”.

“Sorge un ulteriore dubbio sull’integrazione dei profughi. Cosa faranno qualora non trovassero occupazione, graveranno sul bilancio del comune e quindi dei cittadini? Per quanto tempo? Questi sono gli interrogativi che ci poniamo tutti oltre ad un’altra considerazione, fino ad oggi per i cittadini albisolesi sono state destinate limitate risorse attraverso l’Assessorato ai Servizi Sociali perché la “vocazione turistica” imponeva di concentrare la maggiore liquidità del bilancio comunale sull’Assessorato al Turismo. Non è che per caso questa improvvisa vocazione al sociale nasca da questioni di partito a livello nazionale che come al solito ben poco avrebbero a che fare con gli interessi dei cittadini e molto riguarderebbero le gerarchie di partito che si stanno delineando per la prossima tornata elettorale? Voglio pensare che non sia così perchè sono certo che il sindaco di Albisola Superiore abbia senz’altro nel cuore null’altro che il bene degli albisolesi”.

“Pertanto – conclude Rizzotti – invito il sindaco, prima di esprimersi definitivamente sull’argomento, ad una consultazione politica con tutte le componenti del Consiglio comunale e soprattutto con le forze dell’ordine al fine di stabilire la reale fattibilità di un intervento di solidarietà che se improvvisato potrebbe avere gravi ripercussioni sulla città e sui suoi abitanti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Matteo Scarso
    Scritto da topolini

    Effettivamente e quello che ci si chiede in tanti, come mai alla popolazione albisolese che ha fatto richiesta di aiuto gli e stata data risposta negativa, mentre ora ha deciso di essere così buonista? Qualcosa non torna

  2. jchnusa
    Scritto da jchnusa

    finalmente dopo Gambaretto un altro che osa contraddire il sindaco