IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Depurazione, il sindaco Guarnieri: “Sicurezza idrica e ambientale per Albenga”

Albenga. “Non posso che notare che la confusione regna ancora sovrana tra Regione Liguria e Provincia di Savona, e la soluzione mi pare ancora assai lontana dall’essere raggiunta, specialmente se si tiene conto del problema storico legato al progetto di depuratore promosso da Alassio”. Dopo l’ultimatum della Regione Liguria e le dichiarazioni del presidente della Provincia di Savona Angelo Vaccarezza, che ha escluso l’ipotesi commissarimento, così il sindaco di Albenga Rosy Guarnieri torna sulla querelle legata alla depurazione del ponente savonese.

“Non ritengo di essere la figura politica pertinente a sbrogliare questa matassa, ma mi chiedo come si possa pensare di ordinare di appaltare la realizzazione di un depuratore quando si è in coscienza consapevoli da tempo che non vi è alcuna copertura finanziaria – aggiunge la Guarnieri -. La posizione dell’amministrazione comunale di Albenga non è cambiata rispetto ai mesi precedenti, e tale rimarrà fin quando il programma non sarà conosciuto in ogni sua parte. Finché non ci verranno date tutte le rassicurazioni richieste in merito alla sicurezza idrica e ambientale per il territorio di Albenga, finché non verrà fatta un po’ di chiarezza sull’argomento, è naturale che noi manterremo la nostra posizione, a tutela del territorio e degli albenganesi” conclude il sindaco di Albenga.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. il cavaliere
    Scritto da il cavaliere

    Continuate pure a studiare bene la pratica.
    E’ da un anno ormai che siete al governo e le scadenze Europee pressano, ma voi la prendete comoda.
    Visto che pensate tanto alla cittadinanza perche’ non riflettete sul fatto che se le cose vanno a rilento arriveranno delle sanzioni pesanti per il bilancio del comune gia’ fortemente critico.
    Per voi la soluzione a quel punto sara’ fare piazza pulita con parcheggi BLU ABUSIVI tasse e gabelle e un plotone di vigili dalla multa facile ai panni stesi male nel centro storico. Mi auguro che facciate meglio per la citta’ avete promesso tanto ma per ora vedo solo dare risposte al partito del cemento cosi’ come prima di voi.