IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Confartigianato Liguria: i tassisti soddisfatti per l’integrazione dei taxi nel tpl

Liguria. “Siamo molto soddisfatti dal successo bipartisan riscontrato dall’ordine del giorno che il consigliere regionale Raffaella Della Bianca ha presentato in merito all’integrazione del servizio taxi nel tpl”. Questo il commento a caldo di Paolo Spanu, presidente regionale Taxi Confartigianato Liguria.

“L’odg, che è stato sottoscritto dalla maggioranza dei gruppi consiliari, dovrebbe essere approvato nella prossima seduta utile del consiglio regionale e impegna il presidente e la giunta regionale a farsi parte attiva nei confronti di tutti i soggetti interessati affinché venga avviato il percorso di integrazione dei taxi nel trasporto pubblico locale – continua Sapnu – per assicurare sia il mantenimento dei servizi di collegamento per le aree collinari e a bassa densità e in orari non di punta a beneficio e tutela dell’utenza del servizio pubblico, che per agevolare il contenimento dei costi da parte delle aziende concessionarie del servizio di tpl”.

L’integrazione dei taxi nel tpl sarà anche al centro dell’incontro di lunedì 14 in Regione con i rappresentanti delle associazioni e delle cooperative del settore taxi convocato da Enrico Vesco, assessore regionale ai trasporti.

Confartigianato Liguria già da tempo chiede che siano esternalizzati alcuni servizi di tpl alle cooperative dei tassisti con le formule di drin bus, pronto bus, servizi notturni a richiesta e di linea, come avviene già in altre città. “Nel documento presentato ai candidati dalla nostra associazione in campagna elettorale – commenta Spanu – l’integrazione dei taxi nel tpl era presente tra le proposte da realizzarsi in questa prima fase di legislatura. Anche la consigliera Della Bianca aveva sottoscritto la nostra proposta: la presentazione dell’odg dimostra che, attraverso il dialogo, politica e associazioni di settore possono trovare soluzioni condivise, passando dalle parole ai fatti concreti”.

Con l’integrazione del servizio taxi nel tpl, secondo i tassisti di Confartigianato Liguria, gli effetti positivi sarebbero tre. “L’utenza – dice Spanu – avrebbe un servizio più efficiente, le aziende di tpl abbatterebbero i costi di copertura di linee a bassa densità e in fasce orarie notturne, i tassisti avrebbero una boccata di ossigeno in una situazione di crisi che dura ormai da troppi anni”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.