IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cinghiale investito, soccorso dall’Enpa: “Siamo lasciati soli a gestire queste emergenze”

Savona. Disavventura per un piccolo cinghiale. L’animale, di pochi mesi d’età, è stato infatti investito da un’auto lungo via Nazionale del Piemonte, all’altezza dell’abitato di Cadibona. La bestiola, gravemente ferita, è andata a rifugiarsi nella legnaia di una vicina cascina dove i volontari della Protezione Animali savonese lo hanno faticosamente recuperato. Il cinghiale è stato subito portato da un veterinario di Vado Ligure specializzato in ungulati (il dottor A. Gasco), ma dall’Enpa dubitano che possa salvarsi.

“A Savona il soccorso e la cura degli animali selvatici feriti e in difficoltà sono diventati da alcuni anni un’emergenza affrontata soltanto dai nostri volontari con un parziale aiuto della Provincia – denunciano dall’Enpa -; occorrerebbe invece che, come prescrivono le leggi, la Regione ed i parchi regionali (Beigua, Bric Tana, Piana Crixia, Bergeggi, Gallinara, Rio Torsero) se ne facessero carico, proprio a difesa di quella biodiversità di cui tanto parlano ma solo con convegni, libri e censimenti”.

“Ottima iniziativa del parco del Beigua è il ‘Biancone day’, che è in corso in questi giorni, ma se un qualsiasi volatile dovesse atterrare in difficoltà o ferito non esiste alcuna struttura regionale in grado di soccorrerlo, a parte i volontari dell’associazione” concludono dalla Protezione Animali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. folgore
    Scritto da folgore

    E fattela una risata @mariolino!
    Il problema è che finchè rimane ferito uno delle migliaia di cinghiali che circolano per i boschi, dispiace e si discute su chi e come debba soccorrerlo, ma spesso non si aprla dei frequenti incidenti causati da tali animali.
    In questo caso è “andata bene” che ad urtare l’ungulato è stata una macchina che al massimo si procura danni riparabili in carrozzeria (anche se non è chairo a spese di chi!!!), ma spess va molto peggio, specialmente in urti contro moto o scooter dove viene danneggiato non solo il veicolo ma anche il/i passeggeri a bordo dello stesso, e per alcuni i danni rimangono irreversibili!

  2. Scritto da mariolino

    battuta infelice!!!!

  3. Bandito
    Scritto da Bandito

    Che spreco, investire un cinghialotto e non portarlo nemmeno a casa per invitarlo a cena.