IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ciclismo, Milano – Sanremo: quattro uomini in fuga, media piuttosto elevata

Più informazioni su

Savona. L’edizione 102 della corsa ciclistica Milano – Sanremo sta vivendo il suo copione più classico, con una fuga partita nei chilometri iniziali e il resto del plotone che sta via via riducendo il distacco dal gruppetto di testa.

Dopo soli 12 km sono andati via quattro corridori: Takashi Miyazawa (giapponese della Farnese Vini – Neri Sottoli, numero 82), Alessandro De Marchi (italiano della Androni Giocattoli, numero 34), Nico Sijmens (belga della Cofidis, numero 66) e Mikhail Ignatyev (russo della Katusha, numero 123). I quattro hanno toccato un vantaggio massimo di circa 13’30” sul resto del gruppo. Attualmente hanno un margine di circa 6’25”.

Le schermaglie iniziali hanno fatto sì che la prima ora si corresse a gran ritmo: 47,1 km/h di media. Dopo due ore la media è decisamente calata: 44,8 km/h. Si viaggia a buon ritmo anche grazie alle condizioni meteo favorevoli, senza precipitazioni e con una temperatura primaverile.

Sono 198 i ciclisti partiti dal capoluogo lombardo, in rappresentanza di 25 squadre. Il via ufficiale alla gara è stato dato alle ore 10 da via della Chiesa Rossa a Milano. Sono 30 le nazionalità degli iscritti. Il primato della nazione più rappresentata spetta all’Italia con 61 atleti. Seguono Spagna (19), Belgio (18), Francia (15), Australia (13), Germania (10), Paesi Bassi (8), Svizzera (6), Gran Bretagna (5), Danimarca (4), Slovenia (4), Russia (4), Norvegia (3), Kazakhstan (3), Bielorussia (3), Lituania (3), Stati Uniti (2), Ucraina (2), Svezia (2), Austria (2), Slovacchia (2), Canada (1), Colombia (1), Giappone (1), Lettonia (1), Argentina (1), Costarica (1), Portogallo (1), Repubblica Sudafricana (1), Finlandia (1).

Attualmente i ciclisti sono in provincia di Genova, alla fine della discesa del passo del Turchino, l’asperità più alta della corsa. I chilometri da percorrere saranno 298, dei quali 82,1 nel territorio Savonese. In pratica, il 27,5% del tragitto si svilupperà in provincia di Savona. A Ceriale avrà luogo il secondo e ultimo rifornimento.

Indicativamente, saranno questi gli orari dei passaggi nelle località savonesi: Piani di Invrea 13,45; Varazze 13,51; Celle Ligure 13,57; Albissola Marina 14,03; Savona 14,07; Zinola 14,13; Vado Ligure 14,16; Spotorno 14,26; Noli 14,29; Voze 14,33; Le Manie (valico) 14,36; Le Manie 14,40; Finale Ligure 14,49; Borgio Verezzi 14,54; Pietra Ligure 14,57; Loano 15,01; Borghetto Santo Spirito 15,06; Ceriale 15,08; Albenga 15,17; Alassio 15,26; Laigueglia 15,31; Capo Mele 15,35; Andora 15,39.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.