IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Carcare prepara la festa per Annalisa, l’assessore Legario: “Pensiamo ad un riconoscimento per lei”

Carcare si prepara ad abbracciare Annalisa Scarrone. Tutto il paese ha voglia di festeggiare la cantante 25enne che, pur essendo arrivata seconda, per loro ha comunque vinto la decima edizione di “Amici”. Il fatto che Carcare sia in fermento lo conferma anche l’assessore al commercio Francesco Legario: “Stiamo preparando un evento a lei dedicato che si svolgerà, con tutta probabilità, a Carcare, sabato 19 marzo. La festa è organizzata dalla presidentessa del fun club di Annalisa, Laura Monopoli, in accordo con l’amministrazione comunale”.

“Sarà una festa in piazza: chiuderemo il centro storico e tutti i bar allestiranno degli stand in strada per poter accogliere le persone che arriveranno a festeggiare Annalisa” spiega l’assessore comunale che, sulla mancata vittoria della Scarrone, commenta: “Purtroppo non ha vinto ma ci ha resi molto orgogliosi, soprattutto per la persona che ha dimostrato di essere nel programma”.

“Come amministrazione stiamo pensando a qualche riconoscimento per lei – racconta l’assessore Legario -. Lo ribadisco, questo aldilà di come è finito il programma, ma proprio per come Annalisa si è comportata e per l’etica che ha dimostrato: ha scelto di stare fuori dalle polemiche ed una persona con la testa sulle spalle. Annalisa prima si è laureata in Fisica e poi ha cercato di iniziare la sua carriera artistica. Per queste ragioni credo che sia una ragazza che merita il plauso di tutti aldilà dei meriti artistici che, peraltro, sono innegabili”.

“Non so se alla festa ci saranno altri ospiti dalla trasmissione. Non ne abbiamo ancora parlato anche perché sono quasi tutti vincolati dai contratti con le case discografiche. Noi immaginavamo anche nell’estate di fare un concerto, magari in concomitanza col ‘Giugno carcarese’, ma dobbiamo vedere se sarà possibile. Questi contratti sono molto rigidi quindi tutto dovrà passare da un accordo con la casa discografica di Annalisa”.

Accordo con la Warner, che ha sotto contratto la 25enne carcarese, che potrebbe essere anche molto oneroso per il Comune: “In questo caso noi speriamo che possano fare un’eccezione per il paese natale di Annalisa. Oggettivamente sarebbe un evento più per noi che un qualcosa di commerciale. Sarebbe più un regalo per i suoi compaesani. Qui la conosciamo tutti e l’abbiamo vista crescere” conclude l’assessore.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da thebite

    non avete capito un belino…qui si parla di musica e di una ragazza che fa la cantante non di reality

  2. legolas230876
    Scritto da legolas230876

    fa bene il comune a festeggiarla e preparare stand ..almeno grazie a lei qualcuno verra a carcare e si spera che magari spenda anche un pochino…..siete una manica di invidiosi….si un reality non sara un nobel ma sicuramente è seguito da milioni di italiani..e se è arrivata seconda vuol dire che ha una bellissima voce..io non lo mai sentita

  3. Scritto da cairesedoc

    Annalisa è importante per Carcare, e l’avv. Legario fa bene a valorizzarla.
    Se i ‘trombati’ alle ultime elezioni hanno il dente avvelenato, sono affari loro.
    L’importante è che non danneggino il paese.

    L’avessimo a Cairo una amministrazione come quella carcarese!

  4. Scritto da gentecomune

    …posso assicurarti che tanti altri piccoli grandi uomini, hanno portato Carcare ai primi posti di tante classifiche….peccato che non ci fosse la tv di mezzo!!!!

  5. Scritto da raffaella miliani

    sicuramente voi avete le vostre ragioni, però non sottovalutate che annalisa ha fatto conoscere Carcare a tutta Italia.