IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, Juniores regionali: il Vado non lascia scampo al Serra Riccò

Vado Ligure. Successo esterno per il Vado che si impone con un rotondo 3 a 0 al Negrotto di Serra Riccò ai danni della squadra di casa.

La formazione rossoblu parte molto forte e cerca di imporre subito il proprio gioco. Dopo solo 1′ Pregliasco, bene trovato da Sansoni, scarica un destro che Maccari riesce a deviare con un grande intervento. Al 10° ancora Pregliasco, servito da Murgia, si trova a tu per tu con Maccari, lo dribbla sulla destra, ma il suo tiro a porta vuota sfila di poco a lato del palo. I vadesi continuano ad attaccare a testa bassa, soprattutto con le incursioni veloci di Arrighi sulla destra. Al 15° proprio Arrighi si invola sulla sua fascia e mette in mezzo un pallone sul quale non riescono ad intervenire sia Sansoni che Pregliasco.

Al 18° percussione centrale di Luise che impegna Maccari in una parata a terra sulla sua sinistra. Al 26° i rossoblu trovano la via del goal. Murgia si destreggia bene a centrocampo e trova un perfetto corridoio per Cerruti, il quale si invola sulla sinistra, entra in area e batte con un gran destro Maccari. Il Vado, una volta in vantaggio, cerca di raddoppiare per chiudere la partita. Il Serra Riccò non riesce a reagire e rischia di subire il secondo goal con uno scatenato Pregliasco che salta Maccari in velocità e calcia verso la porta vuota, ma un difensore di casa riesce ad intercettare la sfera. Si chiude il primo tempo con un netto predominio vadese ma con un risultato ancora in bilico.

Nella ripresa il Vado riparte da dove aveva finito il primo tempo e dopo 6′ raddoppia: Salani si invola sulla sinistra, scambia bene con Cerruti, si porta sul fondo e mette un bel pallone in mezzo dove Pregliasco arriva di testa e batte Maccari. Il raddoppio mette la partita sui giusti binari: il Serra Riccò prova ad accorciare le distanze, ma la retroguardia vadese tiene bene, anzi, i rossoblu continuano ad attaccare per chiudere definitivamente la partita. Al 16°, su un cross di Arrighi, Sansoni trova l’opposizione di Maccari che devia in angolo con un intervento non facile. Al 19° arriva il terzo goal: palla giocata da Murgia per Pregliasco che sfrutta un’incertezza del marcatore e, da posizione centrale, sigla la sua personale doppietta.

Il Vado a questo punto inizia a fare possesso accelerando la manovra a sprazzi. Al 34° Cerruti con un’azione personale va al tiro dal limite, Maccari compie un grande intervento, sulla ribattuta arriva Arrighi che di destro scarica un gran bolide, ma il portiere locale dice ancora no. Al 37° è il Serra Riccò che sfiora la rete: azione in contropiede che libera un giocatore in area di rigore, l’attaccante di casa scarica un bolide che si stampa sulla traversa a Colombo battuto. Al 40° Cavallone ha la palla per portare a quattro le reti vadesi, ma una tempestiva uscita di Maccari non gli permette di siglare il sigillo personale.

Il Serra Riccò allenato da Roberto Spallarossa ha giocato con Maccari, Ilebor (Casagrande), Cremonesi (Da Ronch), Pazmino, Gatti, Corso (Messina), Barbieri, Brunato (D’Urso), Mauro (La Monica), Perfumo, Mascia; a disposizione Gualco.

Il Vado condotto da Claudio Caddeo, coadiuvato da Maurizio Cerrato, è sceso in campo con Colombo, Palmieri, Guarda, Bruzzone, Salani (Pastorino), Luise (Stojku), Cerruti, Arrighi (Raffaelli), Pregliasco, Murgia, Sansoni (Cavallone); a disposizione Pelle, Arena.

Ha arbitrato Gianluca Gallicchio della sezione di Genova che ha ammonito La Monica, Barbieri, Messina e Mascia tra i locali; Palmieri, Bruzzone, Murgia e Pastorino tra i vadesi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.