IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cairo, ubriaco aggredisce carabiniere: arrestato per violenza a pubblico ufficiale

Cairo. I carabinieri di Cairo hanno arrestato questa notte un giovane di 30 anni D.Z. per violenza e oltraggio a pubblico ufficiale. Intorno alle cinque di stanotte i militari hanno risposto ad una richiesta di intervento in un locale di Cairo ma una volta giunti sul posto non hanno trovato nessuno. Gli agenti hanno quindi proseguito verso Altare dove hanno notato un auto che viaggiava a zig zag sulla strada, rischiando di fare incidenti con le auto che incrociava lungo il tragitto. Hanno intimato l’alt all’autovettura che però non si è fermata ma si è data alla fuga verso la zona industriale valbormidese.

Dopo un rocambolesco inseguimento i carabinieri hanno scovato il giovane che si era nascosto in una via secondaria ma non appena lo hanno fatto scendere, il 30enne ha iniziato a inveire contro gli agenti, insultandoli pesantemente e per sfogare la sua rabbia immotivata ha distrutto il finestrino della sua auto. I carabinieri hanno cercato di calmarlo ma in un primo momento si sono allarmati poichè il giovane aveva i vestiti macchiati di sangue e hanno temuto che prima di mettersi alla guida avesse fatto del male a qualcuno.

Portato in caserma per l’identificazione, l’uomo ha cominciato a dare in escandescenza aggredendo ad un braccio un militare che ha riportato contusioni dichiarate guaribili in venti giorni. Sottoposto al test dell’etilometro è risultato avere un tasso alcolemico nel sangue tre volte superiore a quello consentito per legge. Dopo averlo interrogato è venuto fuori che l’uomo aveva avuto una lite furiosa con un familiare ma i militari dopo un accurato controllo incrociato negli ospedali della zona, non hanno riscontrato nessuna denuncia o segnalazione utile.

Il 30enne è stato quindi arrestato per violenza a pubblico ufficiale e denunciato per guida in stato di ebbrezza, ha subito il ritiro della patente e l’autovettura è stata sottoposta a sequestro.

Questa mattina presso il tribunale di Savona sarà processato per direttissima.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Claudio Sala

    I commenti di cairesedoc alias aureliuccio bianchi rasentano da tempo il ridicolo. E’ evidentemente un cairese ossessionato dall’attuale amministrazione comunale… Penso che sia una brutta vita…

  2. Scritto da cairesedoc

    Ormai Cairo è quotidianamente sulla cronaca nera.

    Sta precipitando e l’amministrazione continua a ballare e a non accorgersi di nulla!

  3. pirata
    Scritto da pirata

    Patente revocata e lavori forzati!!! Auguri di pronta guarigione al Carabiniere vittima di sto pazzo!