IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Blitz di Forza Nuova in Regione contro l’arrivo di 2000 tunisini: “Politica scellerata” foto

Genova. Questa notte una ventina di giovani di Forza Nuova ha deciso di protestare contro l’arrivo di più di 2000 clandestini tunisini, compiendo un blitz davanti al Palazzo della Regione Liguria in Piazza de Ferrari a Genova. Questo, proprio poche ore prima rispetto all’incontro previsto questa mattina fra Regione Liguria, ANCI Liguria e Province Liguri per discutere il contributo della Liguria alla gestione dell’emergenza.

I giovani del Movimento hanno inteso protestare, attaccando grosse barche di carta sulle vetrate del palazzo regionale e lanciando volantini e banconote finte con le facce sorridenti degli amministratori liguri e nazionali, contro “la scellerata politica del governo in tema di immigrazione e di gestione di questa emergenza, contro le amministrazioni comunali e provinciali che, lontane anni luce dal tessuto sociale e dai sentimenti del popolo, mettono a serio repentaglio la sicurezza della comunità ligure”.

“Forza Nuova – si elgge in un comunicato – fin dalle prime ore di questa emergenza ha ribadito la sua tesi: le decine di migliaia di giovani uomini che stanno invadendo Lampedusa e che tra poche ore saranno liberi di circolare senza meta in lungo e in largo, non sono profughi ma clandestini entrati illegalmente sul territorio nazionale e pertanto vanno respinti immediatamente (la pacifica convivenza tanto cara al Cardinale Bagnasco è sotto gli occhi di tutti) senza i 1700 euro cadauno promessi dal ministro Frattini. Forza Nuova vede nell’attuale problema dell’immigrazione una dolorosa ferita nell’armoniosa convivenza dei popoli. Infatti, oltre ad essere un elemento di turbamento dell’ordine pubblico e di perdita di patrimoni culturali, l’immigrazione è un salasso d’energie umane per gli stessi popoli immigranti”.

“Pertanto, vista la gravità e l’urgenza del problema, Forza Nuova si batte per un blocco dell’immigrazione e per l’avvio di un umano rimpatrio degli immigrati. In quest’ottica, vista la particolare pregnanza per il nostro paese del problema africano, Forza Nuova esalta il ruolo fondamentale dei popoli europei nella ricostruzione del moribondo continente nero; ricostruzione che sortirebbe l’effetto di tutelare il diritto dei popoli africani a vivere dignitosamente nella propria terra”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. hi-tech
    Scritto da hi-tech

    …stai tranquillo che se brinco uno in casa mia, che sia tunisino o marocchino o albanese o brianzolo o che diavolo di altro, prioma di chiamare i carabinieri glielo spiego come si vive tra i civili. Non è automatico che profugo/clandestino/rifugiato politico siano = delinquenti. Ho sentito parecchi di questi poveretti intervistati e credimi, mi hanno fatto pena. Non è buonismo ma mi sento di dire che una possibilità la devi dare a chiunque. Non ho motivo di nascondere che ritengo sia IMPELLENTE che i paesi comunitari devono sobbarcarsi come noi il disagio di accogliere queste persone. La nostr apolitica estera dovrebbe cambiare e prendere posizioni chiare e ferme, non sempre di compromesso per difendere gli interessi che l’Italia ha con la Libia. I primi a doversi cuccare una queota di profughi sono i perfidi inglesi e gli strafottenti francesi. Su questo punto Tfattini dovrebbe essere risoluto e farsi sentire di piu’. Ma, in primis, cosa possiamo fare? Bombardare i barconi carichi di persone?

  2. Sally De Vasquez
    Scritto da Sally De Vasquez

    purtoppo è il limite del cavallo ben pasciuto…guarda dentro al suo sacco di biada e non si accorge dall’approssimarsi della tempesta…Certamente questa marea umana,carica di disperazione e istinto di sopravvivenza ci sconvolgerà la vita…e non si illudano gli altri paesi europei di potere realmente circoscrivere il problema in Italia…passeranno le frontiere,si irradieranno ovunque,non ci sarà modo di fermarli…sono spinti da forze che noi creature stanziali non possiamo nemmeno più comprendere.E allora che fare?Realmente il mugugno e il dibattito su dove “accatastarli”potrà impedire un cambiamento epocale che è già in atto?Potevamo aspettarcelo?Si…potevamo… Ce lo meritiamo?Si,forse…ma non è questo il punto…Cosa facciamo? intanto iniziamo a prendere coscenza della realtà,tutto questo sta avvenendo,ora,qui…sono già qui… O dichiariamo loro guerra,e sotto la nostra santa bandiera prendiamo i fucili e li eliminiamo ad uno ad uno…ma occorrerà l’impegno di tutti,una reale chiamata alle armi…si,tutti noi dovremo eliminarne fisicamente qualcuno,per difendere le nostre certezze e la nostra patria…è comunque già qualcosa,un punto di vista costruttivo…basta trovare il coraggio di uccidere,che in fondo giace in ciascuno di noi… Oppure accettiamo la realtà…le cose cambiano,la storia ce lo insegna…siamo ad una svolta…affrontarla con intelligenza e chiarezza di vedute potrà forse salvarci da quella che in fondo è la paura che ci attanaglia,diventare un residuo del passato.Sfruttiamo il nostro vantaggio finchè siamo in tempo…gli eventi viaggiano velocemente…

  3. Scritto da freeholly9

    ma ragazzi state a fare tutti i santi ma poi vorrei vedere se rubassero in casa vostra…..scommetto che da comunelli diventereste subito naziskin.
    almeno,io, non li voglio punto e basta prima ancora che mi rubino in casa.

  4. hi-tech
    Scritto da hi-tech

    Concordo in toto con SAMPEI29 (..eh…Sampei…hai visto che io te e lingotto siao sdtati definiti da Aurelio Bianchi…picchiatori del PD….che commentano su comissione del partito….!!! AHAHAHAHAHHAHA!!!!!!!!!!!!!!) Stai certo che sia lui che quell’altro non ci vanno a Murialdo…ci puoi scommettere perchè senno’ andrebbero a recampare delle sonore e meritate randellate nella schiena da quei “quattro gatti morti di freddo, montanari zoticoni e ignoranti con i reumatismi…”, così come sono stati offensivamente definiti…..

    Testa di ferro@ hai ragione : fascista è anche un lusso e in quel regime non saresti scampato molto, al massimo potrebbe andare bene “aspirante-aiuto-collaborazionista”…AHAHAHAH!!!!

  5. sampei29
    Scritto da sampei29

    cari fenomeni da baraccone e limitati vari, ribadisco che chiunque riesca a provare orgoglio nel definirsi fascista e dimenticare tutti queli bmbini bruciati nei forni pittosto che le immagini dei lager, mi fa semplicemente orrore