IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Berruti-bis, i commenti dei partiti: “C’è un programma condiviso”

Savona. Marisa Demicheli per l’Alleanza per l’Italia, Franco Zunino portavoce della Federazione della Sinistra, Rosario Tuvè coordinatore dell’Italia dei Valori, Claudio Strinati coordinatore cittadino del Pd, Pietro Li Calzi segretario provinciale del Psi, Bruno Larice, coordinatore cittadino Sel e Roberto Pizzorno coordinatore provinciale dell’Udc, sono stati al fianco di Federico Berruti nel corso della conferenza stampa di presentazione della sua ricandidatura a Sindaco di Savona, sottoscrivendo l’accordo politico-amministrativo della coalizione di centro sinistra.

“Pensiamo che Federico Berruti ed il centro sinistra sia stata la scelta giusta per l’Udc – ha detto Roberto Pizzorno -. Il documento di intesa contiene gli indirizzi programmatici su famiglia, sociale e lavoro indicati dal nostro partito. Inoltre, come Udc abbiamo chiesto la riconferma di un assessorato ai quartieri per migliorare ancora gli interventi nelle aree periferiche della città”.

“Federico Berruti ha guidato molto bene la coalizione in questi anni, sviluppando una notevole capacità di sintesi di tutte le componenti del centro sinistra, decisioni equilibrate che hanno portato certamente a grossi risultati per Savona – ha detto Franco Zunino -. Il programma contiene chiare indicazioni su ambiente, lavoro e tutela del territorio, oltre alla promozione culturale, quindi sosterremo la sua rielezione a primo cittadino”.

“Uno sviluppo della Savona turistica che possa creare incentivi al rilancio occupazionale con la creazione di nuove attività e proseguire sulla strada di un solido welfare comunale – ha sottolineato Pietro Li Calzi -. Questo sarà il contributo del Psi a questa alleanza”.

“Nonostante le ristrettezze imposte anno dopo anno dai tagli a livello centrale siamo riusciti a mantenere i servizi e a non aumentare le imposte, proseguendo al tempo stessi tutti i lavori pubblici e le opere in programma – ha evidenziato Rosario Tuvè -. Per il prossimo mandato pensiamo a miglioramenti al Puc comunale senza urbanizzazioni selvagge, sviluppando ad esempio anche il fronte delle energie rinnovabili. Penso al progetto per la piscina comunale che potrebbe riscaldarsi autonomamente, così come i palazzi comunali”.

“Al centro i temi della salute e dell’ambiente dei Savonesi. Il programma del centro sinistra dovrà proseguire sulle politiche intraprese in questi anni con nuove iniziative di miglioramento della qualità di vita dei cittadini” hanno dichiarato da Api.

Infine per Sel: “il nuovo progetto di passeggiata tra Savona e Albisola, la salvaguardia delle aree attorno alla fortezza Priamar, la riqualificazione turistica del lungomare di ponente sono punti importanti della nuova idea della Savona futura”.

Nei prossimi giorni verranno definite nel dettaglio le liste del centro sinistra che sosterranno Federico Berruti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.