IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Berlangieri a Federalberghi: “Entro 90 giorni le modifiche alla legge Ruggeri”

Savona. Si è svolta presso la sede di Federalberghi a Varazze un incontro con l’assessore regionale al turismo Angelo Berlangeri. Presenti, oltre al presidente di Federalberghi Savona Giuseppe Cerminara, le vice presidenti Pagliari e Rosselli e numerosi albergatori della provincia.

Tra i temi all’ordine del giorno la legge Ruggeri sulla salvaguardia e valorizzazione delle strutture alberghiere, la nuova classificazione alberghiera, oltre ai progetti e le strategie regionali in campo turistico.

In merito alla legge Ruggeri l’assessore ha confermato che il presidente Burlando si è impegnato formalmente a portare le modifiche in discussione in consiglio regionale entro i prossimi 90 giorni. Ha anticipato inoltre di voler potenziare la legge per quanto riguarda la valorizzazione delle strutture ricettive creando meccanismi che favoriranno la loro riqualificazione e tempi di attuazione dei relativi progetti più rapidi.

Sulla classificazione sono state ribadite le volontà di rendere meno “ingessata” la legge per quanto riguarda i requisiti ai quali gli albergatori devono rispondere per classificare le proprie strutture. Creare cioè un meccanismo nuovo di classificazione che di fatto vede l’albergatore responsabile nel fornire una autocertificazione sulla classificazione del proprio albergo, che potrebbe essere controllato a campione o a seguito di segnalazioni per disservizi e qualora si riscontrassero delle false dichiarazione rischierebbe serie sanzioni. Questo comporterebbe un importante risparmio di risorse pubbliche che potrebbero essere impegnate diversamente, sempre in campo turistico, soprattutto per la promozione del territorio.

Sul fronte dei progetti e delle strategie regionali particolare apprezzamento è emerso dal progetto che vede laLiguria impegnata nell’attuare voli low cost da città del Nord Europa con destinazione Genova. Ora è necessario ragionare sui relativi collegamenti tra aeroporto e le varie destinazioni che potranno avvenire tramite navette o con auto a noleggio con la formula fly and drive reperendo finanziamenti da enti pubblici locali, provinciali, STL o Camere di Commercio.

Si è poi ragionato sul potenziamento dell’osservatorio regionale che dovrebbe fornire, oltre ai consueti dati, indicazioni sulle tendenze dei mercati turistici interessanti per la nostra regione e per la nostra provincia. Le varie associazioni di categoria nei prossimi mesi saranno chiamate a fornire indicazioni e proposte in merito ai temi affrontati, con l’obiettivo di identificare indicazioni univoche sulle questioni e soluzioni soddisfacenti per tutti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. IronMan
    Scritto da IronMan

    . . . sarebbe anche bello sapere come mai – durante la discussione in Regione sulla legge Ruggeri – Berlangeri sia sparito dall’aula !!