IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Basket, la Tirreno Power si trova ad inseguire e non sa rimediare: terza sconfitta

Vado Ligure. La Falegnami Castelfiorentino è tra le squadre più in forma del momento. Lo ha potuto appurare, suo malgrado, la Tirreno Power Riviera, uscita battuta dal palazzetto di viale Roosvelt, dove i gialloblu hanno conquistato la decima vittoria nelle ultime dodici partite giocate.

In avvio di gara Magini e Zani castigano la retina del Riviera, ma la reazione degli uomini di coach Ghizzinardi passa dalle mani di Cappa prima e di Sacco e Gambolati poi, i quali firmano il primo vantaggio della squadra ligure sul 4 – 6. Il match prosegue con continui ribaltamenti di fronte, fino all’ultimo giro di lancette quando Magini, Ragionieri e Camerini scavano il primo parziale degno di nota, per il 23 a 16 di fine primo quarto.

Nel secondo periodo Paleari e Bertolini accorciano fino al – 3, ma la Tirreno Power concede troppi tiri facili che Zani, Montagnani e Camerini concretizzano con maestria, ritrovando un sostanzioso vantaggio sul 30 – 22. In questa continua altalena di parziali Gambolati e di nuovo Bertolini riaccorciano fino al – 2, ma poi è nuovamente Castelfiorentino a premere sull’acceleratore e a chiudere in vantaggio di 4 lunghezze all’intervallo lungo.

Al rientro sul parquet il Riviera registra un black-out preoccupante e per ben quattro minuti non solo non trova la via del canestro, ma cede anche in difesa ben 9 punti agli avversari. Cappa interrompe l’astinenza vadese quando il tabellone registra già il – 10 (46 – 36). L’urlo del capitano non riesce ad invertire l’inerzia e un paio di azioni dopo Toppino firma il 50° punto di Castelfiorentino. Il lungo gialloblu si dimostra ancora una volta una spina nel fianco della Tirreno Power, siglando il + 17, che resterà il momento più buio dell’intera partita degli uomini di coach Ghizzinardi. Negli ultimi istanti del terzo periodo Gambolati e Sottana rialzano le quotazioni dei biancorossi, trovando i canestri che valgono il – 9.

Durante l’ultimo periodo Sacco e ancora Sottana cercano di invertire l’inerzia, riportando i vadesi a sole 3 lunghezze dai locali. Ancora una volta, però, la rimonta non si concretizza. I tentativi di riscossa del Riviera non riescono a produrre il sorpasso sperato e per la squadra allenata da Ghizzinardi giunge la terza sconfitta in questa stagione.

Il Riviera dovrà ora cercare di ritrovare la giusta mentalità per affrontare la final eight di Coppa Italia che si disputerà a Montecatini Terme e prenderà il via venerdì 18 marzo alle ore 17, con i quarti di finale contro la Stella Azzurra Roma.

Il tabellino:
La Falegnami Castelfiorentino – Tirreno Power Riviera Vado 81 – 74
(Parziali: 23 – 16, 37 – 33, 59 – 50)
La Falegnami Castelfiorentino: Montagnani 12, Zani 26, Toppino 13, Puccioni 4, Fiotta, Camerini 3, Fontani 5, Ragionieri 3, Magini 15, Verdiani. All. Luca Granchi.
Tirreno Power Riviera Vado: Gambolati 15, Bartolozzi, Bertolini 9, Scala, Cappa 9, Paleari 8, Bedini 5, Ganguzza 8, Sottana 8, Sacco 12. All. Marcello Ghizzinardi.
Arbitri: Davide Venturini e Cristina Ardone (Pesaro).

Ecco quanto è accaduto nel 26° turno:
Utensili Abc Varese – Press Bolt Saronno 84 – 64
Kenfoster Monza – Royal Castellanza 77 – 95
Ltc Sangiorgese – Resinex Iseo 77 – 81
Computer Gross Empolese – Minorconsumo.it Prato 78 – 61
Arca Impresa Lucca – Mazzanti Empoli 65 – 55
Solbat Piombino – Tecnosteel Torino 82 – 67
Elettromeccanica Cecina – Claag Firenze 78 – 52
La Falegnami Castelfiorentino – Tirreno Power Riviera Vado 81 – 74

Il Riviera è sempre saldamente al comando, con 4 punti di vantaggio su Varese:
1° Tirreno Power Riviera Vado 46
2° Utensili Abc Varese 42
3° Royal Castellanza 34
3° La Falegnami Castelfiorentino 34
5° Ltc Sangiorgese 32
6° Computer Gross Empolese 28
6° Resinex Iseo 28
8° Kenfoster Monza 26
8° Elettromeccanica Cecina 26
10° Arca Impresa Lucca 22
11° Claag Firenze 20
11° Press Bolt Saronno 20
11° Minorconsumo.it Prato 20
14° Mazzanti Empoli 18
15° Tecnosteel Torino 10
16° Solbat Piombino 10

Il prossimo impegno in campionato è fissato per domenica 27 marzo alle ore 18, quando la Tirreno Power giocherà a Ponte a Elsa contro la Mazzanti Empoli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.