IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Baseball, Coppa Italia: inizio vittorioso per la Cairese

Cairo Montenotte. La Cairese inizia la nuova stagione come aveva finito quella vecchia, vincendo. Sembra non siano trascorsi i sei mesi dal successo di Torino che di fatto ha sancito la promozione in serie B dei biancorossi e sembra che nulla sia mutato da allora. Infatti i ragazzi di Lunar in Coppa Italia hanno liquidato senza particolari difficoltà il Langhirano sul campo di Sala Baganza, in provincia di Parma.

In realtà qualcosa è cambiato ed in questi sei mesi la società, lo staff tecnico e gli atleti hanno lavorato assiduamente per poter affrontare nel migliore dei modi l’avventura della serie B. La squadra si è rinforzata con l’arrivo dei fratelli Sandini, Corrado e Pietro, rispettivamente da Genova e Codogno, di Cristian Gilardo e Daniele Brignone dai Cubs di Albissola, di Matteo Arieta da Sanremo, di Carlos Franco Cabrera dal Chiavari, di Ector Burgos da Torino e dell’ex Umberto Bignoli.

Inoltre, con l’introduzione della NorthWest League, un campionato parallelo a quello federale, la società ha creato una seconda squadra, i Wind Ducks, con la quale dare sempre un’opportunità di gioco continuativo ai giovani emergenti e a chi per varie ragioni non trova spazio nel campionato di serie B.

Ma il fattore in assoluto più importante è che le numerose novità si sono aggiunte al già ottimo gruppo che ha conquistato la promozione lo scorso anno, il quale, insieme al suo timoniere Luis Lunar, si è presentato al suo primo appuntamento stagionale con la stessa forza, la stessa determinazione, lo stesso affiatamento con cui aveva brillantemente chiuso la stagione.

Purtroppo le avverse condizioni meteorologiche di questo inizio di primavera non hanno consentito ai biancorossi neanche un’amichevole e neanche un allenamento sul campo, ma solo in palestra. Di conseguenza si è cominciato subito con una partita ufficiale, interpretando però l’appuntamento come l’opportunità non ancora avuta di fare i necessari esperimenti ed il necessario rodaggio in vista del campionato di serie B che inizierà il 17 aprile.

Nonostante questo è arrivata una vittoria netta ai danni del Langhirano, anch’essa neo promossa e prossima avversaria nel girone della Cairese. Buona la prova nel suo complesso con molte meno sbavature di quelle che ci si potesse aspettare da una prima uscita. Lunar inizia con una delle formazioni tipo della passata stagione scegliendo come partente sul monte Daniele Berretta, che nell’inverno ha dato evidenti segni di miglioramento. Già al primo inning Bellino, uno dei migliori in campo, segna un punto sfruttando un errore avversario mentre al terzo con un bunt di sacrificio fa avanzare Barlocco e Celli che segnano poi due punti su un altro errore difensivo.

Gli avversari provano a tenere testa ai valbormidesi segnando un punto al primo inning ed uno al terzo, ma dal quel momento in poi la difesa cairese non concede più nulla, con un’ottima prova sia degli esterni che in diamante e dei lanciatori Davide Berretta e Roberto Ferruccio che si sono avvicendati sul monte. Tutto questo mentre in attacco, inning dopo inning, il punteggio dei biancorossi aumenta grazie alle valide di Bellino, Roberto Ferruccio, Pascoli, Palizzotto e Barlocco e mentre Lunar dà spazio anche a Sandini, Blengio e Brignone. Il punteggio finale di 9 – 2 e il gioco espresso dicono molto sul già discreto livello di condizione del gruppo anche se c’è ancora molto da lavorare, soprattutto sulla tenuta, in vista del doppio incontro previsto dalla serie B.

Domenica 3 aprile, sul campo di casa, altro turno di Coppa Italia e altro importante test contro l’Oltretorrente, formazione parmense che lo scorso anno ha lottato per le alte posizioni della classifica di serie B.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.