IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Anci contro la cristianofobia: Milena Scosseria in delegazione dal Papa

Orco Feglino. Il Comitato direttivo nazionale dell’Anci è stato ricevuto in Vaticano da Papa Benedetto XVI. Assieme ai rappresentanti istituzionali delle principali città italiane era presente anche Milena Scosseria, sindaco di Orco Feglino e prima amministratrice savonese inserita nell’esecutivo nazionale dell’associazione.

“Per me è stato un grande onore partecipare all’udienza del Santo Padre sia come direttivo Anci sia come sindaco di un piccolo Comune come Orco Feglino – osserva Milena Scosseria – Il Papa ha sottolineato l’importanza tra la collaborazione civile e quella ecclesiale. Ha ringraziato la delegazione Anci e il presidente Sergio Chiamparino per la mozione approvata all’unanimità il 3 febbraio scorso per sensibilizzare i Comuni verso le minoranze cristiane, spesso vittime di discriminazioni”.

L’Associazione nazionale dei Comuni italiani ha infatti emesso un documento per richiamare l’attenzione sul fenomeno della cristianofobia. In particolare, la mozione approvata all’unanimità dal consiglio nazionale è stata diramata ai diversi enti associati per sensibilizzarli su questo problema crescente in varie zone del mondo. Si legge nel documento: “Premesso che ovunque nel mondo le minoranze cristiane sono perseguitate attraverso legislazioni discriminanti, violenze, stupri, uccisioni e che in particolare la situazione per chi professa la religione cristiana è sempre più grave e pericolosa in Iraq, Pakistan, Cina, Egitto, Iran e Filippine e riaffermando il carattere innegabile della libertà religiosa come fondamento della libera e pacifica convivenza tra i popoli, la mozione impegna l’Anci a sensibilizzare i Comuni fornendo loro adeguata informazione attraverso i suoi mezzi di comunicazione e la trasformazione della mozione stessa in ordine del giorno da proporre ai consigli comunali”.

Nell’incontro in Vaticano, Papa Benedetto XVI – spiega Milena Scosseria – “ha trattato anche altre questioni, sottolineando i valori tradizionali e ha avuto parole di conforto per il lavoro e l’impegno dei sindaci italiani per il prezioso lavoro che svolgono ogni giorno nei loro Comuni”. Per ricordare questa udienza i sindaci italiani collaboreranno durante l’anno per la realizzazione di un’opera di Papa Giovanni Paolo II che sarà beatificato il primo maggio prossimo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.