IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Analisi sui mutui per le ristrutturazioni: a Savona i sottoscrittori più “maturi”

Più informazioni su

Savona. Per ristrutturare casa, in Liguria, si chiedono in media 158 mila euro di mutuo, la durata è di poco più di 20 anni (22 il dato medio) e la percentuale finanziata è pari a poco meno della metà del valore dell’immobile (45,81%). E’ questo il quadro che emerge leggendo i dati diffusi oggi dal broker online Mutui.it che ha analizzato oltre 1.500 richieste di mutuo con finalità “ristrutturazione” arrivate negli scorsi mesi al portale da parte dei residenti in Liguria.

Passando sotto la lente di ingrandimento le domande sono usciti dei dati curiosi: in primis in Liguria, rispetto al resto dell’Italia, non vi è una grande differenza tra chi preferisce il tasso fisso (41% dei casi) e chi opta per il tasso variabile (39%). Chi richiede questo tipo di finanziamento, inoltre, è abbastanza giovane (ha quasi 43 anni), si impegna con l’Istituto Creditore per più di 20 anni (22 il valore medio) e firma un mutuo di quasi 158 mila euro, pari a poco meno della metà del valore dell’immobile che intende ristrutturare (45,81%).

Importanti differenze si notano anche tra le singole province della nostra regione: se l’importo più alto richiesto lo si registra nella provincia di Imperia (oltre 193.000€), seguita da Savona con 168.323 euro, nella provincia di Genova è di poco superiore ai 150.000 euro, mentre il più basso si trova nella zona di La Spezia dove la richiesta di finanziamento fatta da parte di chi vuole ristrutturare scende a poco più 143.000 euro.

La più lunga durata media di un mutuo per la ristrutturazione invece la si trova proprio a Savona (quasi 23 anni) mentre la più breve è nella provincia di Imperia (poco più di 21 anni). Mutui.it ha anche indagato circa l’età a cui si richiede un mutuo per la ristrutturazione e ha scoperto che i sottoscrittori più giovani sono quelli della provincia di Genova, che hanno meno di 42 anni, mentre i più maturi sono gli abitanti della provincia di Savona, che sottoscrivono un mutuo per ristrutturazione ad oltre 45 anni.

Guardando al dato della percentuale del finanziamento rispetto al valore dell’immobile da ristrutturare, colpisce come la provincia savonese si fermi a meno del 42%, mentre si arriva quasi al 49% nella zona di Imperia. Confrontando i dati dell’analisi si vede come l’importo richiesto in Liguria sia superiore a quello mediamente sottoscritto nel resto d’Italia: 158.000€ contro 142.000€. Inoltre i liguri che richiedono il mutuo per ristrutturazione hanno un anno in più della media nazionale mentre è identica la durata del finanziamento per il quale si impegnano con la Banca.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.