IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, successo per lo spettacolo di Tognazzi al cinema Ambra

Più informazioni su

Albenga. Straordinario successo di Gianmarco Tognazzi e della sua compagnia con “Die Panne” al cinema Ambra di Albenga, un’opera non facile offerta al pubblico con una magistrale interpretazione. Non a caso ha superato le duecento repliche.

Al termine dello spettacolo il protagonista si è rivolto direttamente agli spettatori entusiasti accusando duramente il governo per i tagli alla cultura ed allo spettacolo. La sua critica si è allargata all’intero mondo politico, senza distinzioni tra destra e sinistra, per come negli ultimi cinquant’anni è stato affrontata in Italia la tutela dei beni artistici.

“Anche nella cantina di Dino Vio, il covo dei Fieui de caruggi, il popolare attore ha sottolineato come un Paese che detiene il 70% dei beni artistici, archeologici, culturali del mondo debba essere accusato di grave e stolta colpevolezza per non avere capito, nelle sue classi dirigenti, il valore e l’importanza di tale patrimonio. E soprattutto per non avere compreso quale fonte di lavoro e di ricchezza potrebbe essere per il nostro Paese: un’industria che già esiste, che non inquina e capace di produrre benessere per tutta la comunità. Una bella fiondata davvero…” ha commentato Gino Rapa, dell’associazione albenganese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. ossalopp
    Scritto da ossalopp

    Mi sembra che Tognazzi abbia anche sottolineato come Albenga dovrebbe avere un teatro VERO, anziché una soluzione purtroppo arrabattata come quella dell’Ambra!…