IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, investe pedone sul marciapiede: patente ritirata

Albenga. Un pedone investito su un marciapiede. È successo ad Albenga, in Piazza Petrarca, con immediato intervento del Comando di Polizia Municipale. Stando alla ricostruzione delle forze dell’ordine, una Fiat Stilo – guidata da C.V.M., 34 anni, residente a Casanova Lerrone – poco dopo le ore 9 del mattino, ha svoltato distrattamente a sinistra per impegnare la corsia lato mare della piazza e, nel fare ciò, ha perso il controllo del veicolo, salendo sul marciapiede (lato ex Ufficio Postale) e investendo un pedone – B.R., 54 anni, residente ad Imperia – successivamente ricoverato presso l’Ospedale di Santa Corona a Pietra Ligura (35 giorni di prognosi, salvo complicazioni).

In seguito agli accertamenti, è stata immediatamente contestata alla conducente la violazione ex art. 141, comma 2 del Codice della Strada (“Il conducente deve sempre conservare il controllo del proprio veicolo ed essere in grado di compiere tutte le manovre necessarie in condizione di sicurezza, specialmente l’arresto tempestivo del veicolo entro i limiti del suo campo di visibilità e dinanzi a qualsiasi ostacolo prevedibile”), procedendo al ritiro della patente di guida.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Claudio VOLPE
    Scritto da Claudio VOLPE

    La sanzione mi sembra più che giustificata. L’auto non può essere affidata a chi è titubante o non perfettamente abile nella guida fino a diventare imprudente per sè e, soprattutto, per gli altri!!!!!!!!!! Sinceri auguri di pronta guarigione al “malcapitato” e innocente pedone.
    Mi dispiace anche per la conducente ma, forse, questo episodio le salverà la vita per il futuro.

  2. Scritto da Dimici

    Ci si chiede come fa la guidatrice a mangiare senza patente, ma non ci si chiede come fa il povero signore investito, che magari ha un negozio e per più di un mese non può lavorare, la cui unica colpa è stata camminare su un marciapiede! Ci vorrebbe più sale in zucca per tutti!

  3. Giudice
    Scritto da Giudice

    Ma che cavolo di commento è?! Come si fa a perdere il controllo su una curva a 90°? E’ chiaro che la velocità non era commisurata?! Altro che povero Cristo! Povero Cristo è quello che camminava sul marcipaiede e si è trovato un’auto addosso, non credi?! Chiediti piuttosto come farà a mangiare lui che, impotente , si è trovato dritto all’ospedale con oltre un mese di prognosi, solo perchè…. camminava sul marciapiede.!!!

  4. Scritto da spyki

    bene non ne faccio un santo.ma è comunque un incidente/ma vogliamo pensare anche a sto povero cristo che ha sbagliato e si ritrova senza patente:come mangia se gli serve la patente?
    auguri di pronta guarigione all’investito.