IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, Ciangherotti: “L’Asilo nido comunale funziona a pieno regime”

Albenga. “Con il nuovo regolamento approvato pochi mesi fa dalla giunta Guarnieri, l’Asilo nido comunale di Albenga funziona a pieno regime”. Ad annunciarlo è l’assessore ai servizi sociali Eraldo Ciangherotti che spiega: “L’Asilo Nido comunale ‘Roberto di Ferro’ ha elevato il numero di iscritti nella fascia lattanti, raddoppiando le sezioni. Oggi sono infatti già iscritti ben dieci bambini, nella fascia di età compresa tra i tre mesi e i dodici mesi, contro i 4-5 bambini iscritti annuali del passato. Fino al 30 aprile 2011, infine, potranno essere inseriti nella struttura nuovi iscritti. Tutto ciò grazie all’indirizzo specifico dell’Amministrazione ad inserire i bambini già al momento dell’iscrizione, previo espletamento delle pratiche burocratiche”.

“Una battaglia, questa, che avevo intrapreso, quando ancora ero presidente del Centro Aiuto Vita ingauno e che, con la pazienza e l’impegno del personale educatore e ausiliario, oggi ha sortito i suoi frutti. Ad Albenga, proporzionalmente ai nati di ogni anno (186 bimbi nel 2008, 210 bimbi nel 2009, 182 bimbi nel 2010 e già 36 bimbi nel 2011) stiamo cercando di potenziare tutte le strutture che aiutino le famiglie nell’accudimento dei figli” ha proseguito Ciangherotti.

“Per conciliare le esigenze di cura e di lavoro delle madri lavoratrici, abbiamo voluto favorire prima di tutto l´accesso al servizio per i bambini con entrambi i genitori lavoratori. Solo con servizi socioeducativi più efficienti, potremo dire di tutelare la maternità già dal suo concepimento. Se, come avevo detto all´inizio del mio mandato, “regolamentare” è l’unico sistema per far funzionare bene le cose, l´Asilo nido comunale è la prova del nove” conclude l’assessore.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.