IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio, settimana internazionale vela d’altura: tra gli iscritti anche il chirurgo Rossello

Alassio. Si svolgeranno nella splendida Baia del Sole di Alassio, dal 18 al 20 di Marzo, le regate della settimana internazionale Vela D’Altura, riservata alle Classi IRC e ORC, come sempre organizzate dal Circolo Nautico “Al Mare”.

Saranno oltre una sessantina le splendide barche cabinate che bordeggeranno nel mare di Alassio, con equipaggi dai 5 ai 18 componenti, a seconda delle dimensioni delle imbarcazioni.
Nell’elenco degli iscritti si trova il nome del famoso timoniere Mauro Pellaschier, già presente in quella “Azzurra” che fece innamorare gli Italiani nella prima partecipazione alla Coppa America negli anni ottanta. Pellaschier sarà il tattico di una nuova imbarcazione.

Altro nome importante, non solo nella vela, é quello di Igor Rossello, medico chirurgo specializzato in chirurgia della mano, salito agli onori della cronaca per avere brillantemente operato il pilota di Formula 1 Robert Kubica, salvandogli l’arto. Rossello, ottimo velista, dovrebbe essere al via con la propria barca.

I protagonisti, naturalmente saranno i velisti che, ormai dagli anni settanta, giungono ad Alassio, certi di disputare delle ottime regate, sapientemente organizzate del Circolo Nautico “Al Mare”, il cui Comitato di Regata, cercherà ovviamente di posizionare il percorso il più possibile vicino alla riva, (acquacultura permettendo) per permettere a tutti gli appassionati e ai turisti di assistere a delle emozionanti manovre.

Il via della prima prova é previsto per le ore 12 di venerdì 18, e qualora il meteo lo permetta  verranno disputate due regate giornaliere. La premiazione é prevista per la serata di domenica, una volta terminate le operazioni di convalida della classifica generale da parte della Giuria deputata.

L’occasione della Settimana Internazionale di Vela d’Altura sarà anche quella per il neonato Yachting Club Torino, per ufficializzare una partnership con lo storico circolo alassino.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.