IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio festeggia i 150 anni dell’Unità d’Italia: Bersaglieri e nuovo francobollo foto

Alassio. Alassio festeggia i 150 anni dell’Unità d’Italia con un programma di iniziative, promosso dall’Assessorato al Turismo e alla Cultura del Comune di Alassio in collaborazione con il Centro Pannunzio di Torino.

“Abbiamo inaugurato nella Civica Biblioteca” spiega l’Assessore Monica Zioni “una speciale sezione letteraria intitolata “Scrittori d’Italia” e il 17 marzo celebreremo i 150 anni dell’Unità d’Italia con un concerto della Fanfara dei Bersaglieri di Asti e uno speciale Annullo filatelico, che accompagnerà l’uscita del francobollo celebrativo di Poste Italiane”.

Per tutto il mese di Marzo la Biblioteca sul mare della “città del muretto” presenterà una vetrina dedicata agli autori più rappresentativi nei campi della letteratura, della ricerca storica e del pensiero. Sono quaranta – due autori per ogni regione – i libri di lettura e saggistica che sono stati selezionati per raccontare la letteratura di 150 anni di Storia d’Italia.

Leonardo Sciascia, Corrado Alvaro, Alberto Moravia, Grazia Deledda, Eugenio Montale, Beppe Fenoglio, Primo Levi, Alessandro Manzoni, Italo Svevo, Giacomo Leopardi, Antonio Fogazzaro, Dario Fo, Ignazio Silone, Elsa Morante, Gaetano Salvemini, Arrigo Petacco, Gabriele D’Annunzio, Giorgio Bassani, Federico Chabod, Federico De Roberto, Luigi Pirandello sono alcuni degli autori scelti per rappresentare l’Italia e le sue varie fasi storiche. La rassegna di libri sarà consultabile dal martedì al sabato con orario continuato dalle 10.00 alle 18.00.

Giovedì 17 marzo, Alassio celebrerà la ricorrenza con il Concerto della Fanfara dei Bersaglieri “R. Lavezzeri” di Asti, che si terrà alle ore 15. 30, in Piazza Partigiani.

“La Festa Nazionale per le celebrazioni del 150° anniversario dell’Unità d’Italia è un evento unico ed importante.” dice l’Assessore Monica Zioni “La città di Alassio aderisce al programma ufficiale con un concerto dedicato alle musiche Risorgimentali e Patriottiche, raccontando con calorose sonorità i valori che la storia del nostro paese ci ha tramandato. Ad eseguire il concerto sarà la Fanfara di Asti, una delle migliori formazioni in congedo presenti in Italia, composta da oltre quaranta ottoni diretti dal Maestro Giancarlo Maccario”.

Durante il concerto si svolgerà anche lo  speciale annullo filatelico di Poste Italiane. La ricorrenza del 17 Marzo viene celebrata filatelicamente con l’emissione di un francobollo dedicato al “150° anniversario della Proclamazione del Regno”, del valore di € 0,60, raccolto in foglietto.

La vignetta raffigura le facciate di Palazzo Montecitorio, realizzato nel sec. XVII da G.L.Bernini, attuale sede del Parlamento Italiano e di Palazzo Carignano di Torino, opera del XVII secolo di Guarino Guarini e sede del primo Parlamento Italiano. Nel foglietto sono rappresentati alcuni particolari dell’interno dell’aula di Montecitorio e riprodotti i loghi delle celebrazioni del 150° dell’Unità d’Italia e di Poste Italiane. Oltre al francobollo  saranno emessi i consueti prodotti filatelici correlati ( cartolina, tessera ) e un folder comprensivo di tutti gli oggetti filatelici.

“Abbiamo ottenuto – dice l’Assessore Monica Zioni – l’emissione di un annullo filatelico speciale, per sottolineare la partecipazione della città di Alassio alle celebrazioni che coinvolgono tutta la nazione. Con l’annullo verranno obliterate le cartoline che abbiamo appositamente predisposto con la collaborazione della pittrice alassina Binny Dobelli, unitamente a quelle dedicate di Poste Italiane. Offriremo così l’opportunità di conservare testimonianza e memoria della partecipazione all’evento. Presso lo stand dell’Ufficio postale temporaneo, che sarà allestito in piazza, si potrà ottenere anche l’annullo del “1° giorno di emissione” del francobollo celebrativo”. In caso di maltempo la manifestazione si svolgerà nell’Ex Chiesa Anglicana.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.