IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

30enne savonese muore per overdose: trovato cadavere al Priamar

Più informazioni su

Savona. Sono ancora in corso le indagini da parte delle forze dell’ordine sulla morte per sospetta overdose di Riccardo Ascioti, il 31enne savonese rinvenuto questo pomeriggio riverso nei bagni pubblici del Priamar. E’ stata una persona, intorno alle 17, a trovare il giovane e a dare subito l’allarme.

Sul posto sono prontamente intervenuti personale sanitario e 118. I medici hanno provato a rianimarlo, ma non c’era già più nulla di fare. Saranno gli ulteriori accertamenti a stabilire l’ora esatta della morte e chi possa avere fornito la dose fatale al giovane, con ulteriori elementi in grado di definire la dinamica del decesso.

Stando a quanto trapelato dagli investigatori, dai primi riscontri sembra che il giovane fosse conosciuto alle forze dell’ordine per la sua tossicodipendenza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. hi-tech
    Scritto da hi-tech

    … e quest’altro che se ne esce con un affermazione anche… peggio?????????????!!!!!!!!!!!!!!!!!! Anche nel tuo caso, testa di ferraccio rugginoso: se fossi Germano Ascioti ti farei rimangiare l’infamia che hai scritto, credimi! Non sei niente, non vali niente e auto-connotandoti con il pus del tuo post, dai modo a tutti di poter prendere le distanze da te e da quelli come te, anche qui su IVG oltre che nella realtà.

  2. hi-tech
    Scritto da hi-tech

    Anonimo@ apprezzo il tuo ultimo post.

  3. Scritto da grilloparlante

    probabilmente @anonimo (e i suoi compari @testadiferro ecc) e uno di quelli che si compiace quando un barcone affonda sulla rotta per lampedusa. No, io non sono uno che esulta se arrivano tanti “clandestini”, dico solo che davanti alla morte chi non esprime pietà ma solo compiacimento, di umano ha ben poco. Ma se quel poco che gli resta può germogliare, consiglio un fine settimana presso la comunità del Cenacolo, sede pricipale a Saluzzo. Suor Elvira vi farà conoscere più da vicino il mondo dei tossicodipendenti e forse potrete tentare di capire cosa vuol dire rispetto umano. Forse…

  4. Scritto da Giuliano Bernat

    anonimo, quindi saresti stato provocato? ridicolo…a me e molti altri hai sicuramente provocato la nausea!
    Iron man,per te che insisti in atteggiamenti astiosi (hai già dimenticato le vicende Piaggio?)
    voglio usare un termine che secondo me ben ti descrive: limitato.
    Di cervello,vedute,vocabolario ecc…Con il tuo amico anonimo siete proprio una bella coppia… di sfigati!Andate a farvi benedire!

  5. Scritto da roberto 2

    mancava solo testa di ferro!!!