IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

150 anni Unità d’Italia: a Borghetto consiglio comunale straordinario

Borghetto. La cittadina di Borghetto Santo Spirito si è mobilitata per celebrare la Festa Nazionale dell’Unità d’Italia. Tutti gli esercizi commerciali hanno esposto una coccarda tricolore e gli  edifici pubblici sono stati addobbati con bandiere e coccarde. In Comune si è svolto il Consiglio Comunale straordinario  nel corso del quale il parlamentino borghettino ha approvato all’unanimità un documento che sottolinea il significato ed il valore di questa data che  ricorda  il  lungo percorso compiuto dall’Italia unita. Per l’occasione  la sala consiliare è stata addobbata con numerose coccarde tricolori e nell’atrio del Palazzo Comunale è stata esposta una pregevole opera realizzata, per il XX dell’attività, dal fiorista  Francesco Andronaco, proprietario dell’esercizio La Corolla di Borghetto S.S.:  si tratta di un grande quadro che riproduce lo stivale d’Italia, realizzato con tulle verde, bianco e rosso e donato al Comune che lo ha voluto esporre alla cittadinanza.

Al Consiglio Comunale hanno partecipato le classi V della Scuola primaria e tutte le classi dell’Istituto di  I grado  dell’istituto Comprensivo della Val Varatella, retto dal Dirigente Dott. Riccardo Badino. Gli studenti accolti in Consiglio Comunale dal saluto degli Amministratori e da un breve prologo di Graziella Frasca Gallo che ha ricordato il significato storico e civile del 17 marzo 1861, hanno dato lettura di un documento da loro redatto per l’occasione: i ragazzi hanno voluto spiegare il loro modo di sentire la festa dell’Unità d’Italia ed il loro rapporto con le istituzioni, prima fra tutte il Comune,loro primo e diretto interlocutore . Il documento letto dai ragazzi ha suscitato vivo apprezzamento ed è stato accolto e fatto proprio dal Consiglio Comunale.

“Ai ragazzi, giunti in Consiglio Comunale con numerose bandiere tricolori, sono stati consegnati dei libri di narrativa per ragazzi ambientati in epoca risorgimentale e alla Scuola è stata consegnata una targa a ricordo della presenza al  Consiglio Comunale straordinario indetto per celebrare la festa dell’Unità D’Italia. Gli studenti, accompagnati dai loro insegnanti e dalla vicaria Ins. Rina Delfino, punto di riferimento dell’istituzione scolastica borghettina, hanno  dimostrato una sensibilità e maturità che fa onore a loro ed ai docenti che li seguono nel loro percorso formativo. Significativo e veramente di buon auspicio per il futuro è stato il modo sentito e partecipato con cui l’intera cittadina, in ogni aspetto della sua vita sociale ed economica, ha saputo e voluto stringersi attorno al simbolo di un’Italia unita e democratica” scrive l’assessore al turismo Roberto Moreno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.