IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Villanova e la frana “dimenticata”, Balestra: “Facciamo parte di un altro pianeta?”

Villanova D’Albenga. Un incoraggiante rombo di ruspe in quel di Murialdo – che fa ben sperare per una soluzione in tempi per quanto possibile brevi del problema frana in località Isolagrande – e un silenzio assordante lungo la provinciale che collega Albenga a Villanova dove uno smottamento ha di fatto paralizzato l’arteria stradale da ormai cinque mesi. Due casi simili con due soluzioni diverse: anzi, come dice il vicesindaco del Comune villanovese, Pietro Balestra, con una “non-soluzione” per la cittadina dell’Albenganese, le cui attività economiche pagherebbero un prezzo altissimo per lavori che stentano a decollare.

“Sembra che facciamo parte di un altro pianeta – dice Balestra – Qui, il presidente della Provincia non si è mai visto, mai nessuno ha riunito i sindaci del territorio per decidere insieme una soluzione, tutto è ‘soffocato’ in un incomprensibile silenzio. Non capiamo perchè. Oramai sono passati cinque mesi dalla frana. Mi auguro che, in questo periodo, si sia arrivati almeno a stilare un progetto finalizzato alla riapertura della strada: se così non fosse, sarebbe drammatico. Aspettiamo che chi di dovere si faccia vivo. Intanto, le nostre attività economiche, già messe alla prova dalla crisi, stanno subendo le conseguenze di una situazione di cui non sono responsabili. Noi abbiamo provveduto a fare una perizia in loco e abbiamo stimato in 300mila euro la cifra necessaria per l’intervento. Se la Provincia ci avesse riunito avremmo anche potuto valutare di contribuire in qualche modo, ma nulla è stato fatto. Cosa aspettano?”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.