IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vado, a fine marzo stop dei rifiuti imperiesi al Boscaccio

Vado L. Dalla fine del mese di marzo stop al conferimento dei rifiuti imperiesi nella discarica del Boscaccio di Vado Ligure, che ha rivisto i suoi piani 2011 alla luce dell’emergenza della provincia ligure.

L’annuncio è stato dato dall’assessore regionale all’ambiente Renata Briano, che in tema di rifiuti ha parlato della situazione della Provincia di Imperia e sui tempi di conferimento nella discarica di Vado Ligure: “Stiamo superando l’emergenza arrivando alla definizione di un impianto finale, le aree sono già state individuate. Per gli ultimi giorni del mese di marzo si potrà fermare il trasporto dei rifiuti imperiesi al Boscaccio”.

E proprio sul progetto di ampliamento per la discarica vadese al vaglio degli uffici della Regione: “Si sta valutando il progetto, che resta per il savonese necessario, con l’obiettivo di trovare una soluzione idonea alle esigenze del territorio e alla necessità di smaltire i rifiuti con efficenza” ha detto la Briano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.