IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lettere al direttore

Vaccarezza e i piccoli politicanti locali

Più informazioni su

“Che Vaccarezza ribadisca di essere favorevole, come il PD, alla costruzione della piattaforma Maersk, ed esprima quindi la sua contentezza per l’arrivo dei 150 milioni dal decreto milleproroghe, è ovviamente nel suo pieno diritto. Ma che offenda e insulti coloro che vi sono sempre stati contrari, definendoli ‘piccoli politicanti locali’, lo è sicuramente molto, ma molto meno”.

“E non penso tanto al sottoscritto, che sarà certamente ‘piccolo e locale’, e forse anche ‘politicante’ (in quanto novello del mestiere), quanto al sindaco di Vado Caviglia, il quale certamente auspicava, come la maggior parte dei suoi concittadini, un no da parte dello Stato, ma non sogghignando (parole sempre di Vaccarezza),come si converrebbe a chi mira solo a fare uno ‘scherzo’ all’avversario, bensì sperando,e pregando, per il futuro di quella già da troppi anni martoriata e sfortunata cittadina, che potrebbe presto vedere, oltre al sorgere della mostruosa (come impatto ambientale), costosa e inutile (economicamente) piattaforma, anche l’ampliamento a carbone della centrale Tirreno Power, nonchè l’ampliamento ulteriore della discarica del Boscaccio, unica discarica della provincia, che da qualche mese sta accogliendo pure i rifiuti di Imperia”.

Marco Caviglione, consigliere provinciale Idv

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da juan

    oggi ho letto finalmente un articolo serio che dice testuali parole:” se verra’ costruita la piattaforma , mi dimetto!” firmato attilio caviglia sindaco di vado ligure,
    siamo agli sgoccioli , le bugie hanno le gambe corte! davvero pensava di bloccare un progetto da 650 milioni di investimenti? un progetto che non solo interessa la provincia , ma mezza italia del nord? in un momento in cui la disoccupazione dilaga e il lavoro non si crea? illusioni , solo illusioni , legittime , per carita’ , magari ci credeva davvero , ma sono dell idea che la piattaforma sarebbe stata sfruttabile per il territorio senza l ostracismo e la chiusura mentale dimostrata , ma con una sana discussione che avrebbe dato sicuramente i suoi frutti.
    l amministrazione vadese alias don chisciotte tirera’ le somme e se esiste la coerenza ( ne dubito) dara’ le dimissioni .
    caro caviglione lei ha la memoria molto corta … non ricorda che fu proprio l allora ministro DI PIETRO a presentare anni fa il progetto della piattaforma annoverandolo tra i progetti portuali piu’ importanti per il futuro del paese? mi ricordo come fosse ieri , venne fino a vado per dirlo…