IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tpl, Filt Cgil: “L’azienda disponibile al dialogo, nodo cruciale l’accordo sugli scatti di anzianità”

Savona. Vertice in corso tra l’azienda Tpl Linea e i sindacati di categoria, nell’ambito della vertenza per il trasporto pubblico locale del savonese. I sindacati dovranno esprimersi sulle due proposte avanzate Tpl: la transazione sugli scatti di anzianità e le misure di prepensionamento grazie alla ripartizione del “fondino regionale”, che per il savonese ammonta a circa 550 mila euro.

“L’azienda si è dimostrata disponile ad un dialogo e questo fatto è molto positivo. Il nodo cruciale su cui si discuterà questo pomeriggio sarà l’accordo sugli scatti di anzianità” afferma Mauro Ciravegna della Filt Cgil.

Alla mediazione in corso sugli scatti di anzianità l’azienda ha proposto ai lavoratori una somma  ‘una tantum’ da 1600 euro con la promozione a decorrere dal mese successivo all’eventuale accordo sindacale raggiunto.

“Non si tratta di fare un gioco al rialzo però quello che è giusto è giusto. C’è una sentenza della Corte di Cassazione che impone all’azienda di trasporto di pagare le somme dovute previste dagli accordi sindacali e contrattuali, l’azienda ha invece proposto di pagare solo il 60% con la richiesta di una transazione per le possibili cause in atto. Se la proposta fosse arrivata nel 2008, avremmo risparmiato risorse e accettato, ora non più” conclude Ciravegna.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.