IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tovo, ordine di carcerazione per spaccio: arrestato 27enne

Tovo S. Giacomo. Deve scontare una pena di tre anni di reclusione per spaccio di sostanze stupefacenti. Per questo I.G., 27 anni, di Tovo San Giacomo è stato arrestato questa mattina dai carabinieri di Pietra Ligure su un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Torino in merito alla condanna a carico del 27enne, residente da poco tempo nel paesino della Val Maremola.

I fatti contestati risalgono al 2009, e sono avvenuti proprio nel capoluogo piemontese. I.G., si trova ora rinchiuso in carcere a Savona.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Giudice
    Scritto da Giudice

    Che anche i liguri delinquono è certo, e lo so. Per quanto concerne il tizio di cui parla l’articolo, siccome viene detto che la condanna arriva dal Trinunale di Torino e il soggetto è …” è residente da poco tempo nel paesino della Val Maremola ..”, ho dato per scontato chwe arrivasse da Torino o dal suo hinterland. Ma era tanto per parlare, del resto a me non me ne importan nulla da daove arriva, l’importante che e che so adesso vada ( leggi S. Agostino ) come spro facciano tutti gli autori di reati.
    Grazie per la prescisazione e buona giornata.

  2. leva1974
    Scritto da leva1974

    Giudice, fattene una ragione, esistono anche dei liguri che delinquono!
    Questa persona qui è nata e cresciuta a Tovo…

  3. Giudice
    Scritto da Giudice

    e ti pareva che questo non venisse a sbattere qui !!
    Vabbè , se proprio gli piaceva la Provicncia di Savona, incominci pure a visitare il S. Agostino