IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Terza Categoria: l’Albingaunia piega la San Filippo e vola a + 8

Albenga. L’atteso derby tra Albingaunia e San Filippo Neri non ha deluso le aspettative. Le due squadre vantano sia gli attacchi migliori che le difese meno battute del girone. Oggi, ad avere la meglio, sono stati i reparti offensivi. Entrambe le formazioni hanno cercato di aggiudicarsi l’intera posta in palio e ne è uscita una partita divertente che ha tenuto con il fiato sospeso il pubblico presente all’Annibale Riva.

La vittoria è andata ai locali, in rete per quattro volte, delle quali tre sugli sviluppi di calci di punizione. La squadra allenata da Franco Genduso è uscita dal campo a testa alta, con il rammarico per non aver saputo chiudere a proprio favore un incontro che aveva preso la direzione dei giallorossi, i quali si erano trovati avanti 2 a 1. Ma l’undici condotto da Gerardo Magalino ha confermato di avere una marcia in più e ha ormai in tasca la promozione in Seconda Categoria. Unico rammarico per l’Albingaunia è l’infortunio occorso a Luca Pesce.

La San Filippo Neri, a questo punto, dovrà principalmente badare a difendere la seconda piazza, dato che il San Bartolomeo prova a rifarsi sotto. I ponentini, al Marco Polo di Andora, si sono sbarazzati della Letimbro con un sonoro 4 a 0. Il risultato è stato sbloccato da una splendida rovesciata di Savarino su assist di Mehdi, poi a segno ancora Savarino e due volte Numeroso, una delle quali su assist di Sirchia. Biga ha colpito un palo e il portiere Doglio ha negato la gioia del goal ai savonesi.

Nona vittoria stagionale per il Bastia che, al termine di una partita combattuta, ha avuto ragione del Mallare. La formazione di mister Cesare Renzini rafforza la propria quarta posizione, ottimo risultato per una matricola che fa dello spirito di gruppo la sua forza. I rossoblu condotti da Simone Testa, nonostante la sconfitta, restano in corsa per la quinta posizione.

L’ultimo posto buono per accedere ai playoff è ambito anche da Valleggia, Murialdo e Val Prino. La squadra allenata da Fabio Musso al momento è la candidata principale ad occuparlo, avendo già riposato. I purples hanno regolato senza grosse difficoltà il Porto Maurizio sul campo di Dolcedo.

Il Murialdo si conferma in un buon periodo. Dopo i pareggi contro Bastia e Albingaunia, la formazione condotta da Francesco Ligi è andata a vincere in casa del Bardineto con il risultato di 3 a 1, cogliendo l’ottavo successo stagionale. Ha invece ceduto il passo il Val Prino, alla sua seconda sconfitta di fila. E’ stato sconfitto dal Riva Ligure.

Il riepilogo del 18° turno, nel quale sono state realizzate 27 reti che hanno portato a 4 vittorie interne e 2 esterne:
Albingaunia – San Filippo Neri 4 – 3
Bardineto – Murialdo 1 – 3
Bastia – Mallare 3 – 2
Porto Maurizio – Valleggia 0 – 4
Riva Ligure – Val Prino 2 – 1
San Bartolomeo – Letimbro 4 – 0
ha riposato: Martina Sassello

La classifica, in attesa degli ultimi due recuperi, è la seguente:
1° Albingaunia 44
2° San Filippo Neri 36
3° San Bartolomeo 35
4° Bastia 31
5° Valleggia 27
6° Murialdo 27
7° Mallare 25
8° Val Prino 25
9° Letimbro 20
10° Riva Ligure 13
11° Martina Sassello 8
12° Porto Maurizio 4
12° Bardineto 4
Albingaunia, San Bartolomeo, Murialdo, Val Prino e Riva Ligure hanno giocato una partita in più; Martina Sassello una in meno.

Domenica 27 febbraio alle ore 15,00 si disputerà la 19° giornata con i seguenti incontri:
Letimbro – Porto Maurizio
Mallare – Bardineto
Martina Sassello – San Bartolomeo
San Filippo Neri – Riva Ligure
Val Prino – Bastia
Valleggia – Albingaunia
riposa: Murialdo

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.