IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Teatro: “18 mila giorni”, Giuseppe Battiston al Chiabrera di Savona

Più informazioni su

Savona. Giuseppe Battiston e Gian Maria Testa sono i protagonisti di “18 mila giorni. Il pitone”, testo di Andrea Bajani che andrà in scena il 22 febbraio al Teatro Chiabrera di Savona (ore 21).

“Diciottomila giorni corrispondono a 50 anni. E’ curioso come la prospettiva e il senso del tempo possano cambiare a seconda del criterio col quale lo si organizzi: gli anni o i giorni. – si legge nella presentazione dello spettacolo – Il pitone è un animale che prima se ne sta buono e ti prende le misure e poi, quando ha raggiunto la tua stessa lunghezza o la tua stessa forza, ti fa fuori. Lo spettacolo parte da qui: dal tempo e da una metafora. Protagonista un uomo di 50 anni che perde il lavoro. Riflessioni personali e epocali si intrecciano a sottolineare come in soli 18 mila giorni siano radicalmente mutate le prospettive e le aspettative sociali in Italia. Dalla dignità del lavoro del gruista della “Chiave a stella” di Primo Levi, da un’epoca in cui il lavoro era un diritto e elemento fondante dell’umana dignità, al trionfo dell’odierno precariato, divenuto persino forma più o meno palese di ricatto sociale. Protagonista Giuseppe Battiston, pluripremiato attore del nostro cinema e del nostro teatro (per il monologo “Orson Welles’ Roast” ha vinto il Premio Hystrio, l’Eti-Olimpici del Teatro e il Premio UBU come miglior attore italiano).

Accanto a lui, a fare da contrappunto musicale, il cantautore Gianmaria Testa, non nuovo a incursioni nel teatro e a collaborazioni con altri artisti (“Guarda che luna!” dedicato a Fred Buscaglione con Stefano Bollani, la Banda Osiris ed Enrico Rava o “Chisciotte e gli invincibili” con Erri De Luca e Gabriele Mirabassi) che comporrà canzoni nuove e inedite apposta per questo spettacolo. Il testo, originale, sarà dello scrittore Andrea Bajani, autore di romanzi e repertages, spesso dedicati al tema del lavoro o a indagare il sociale (“Cordiali Saluti”, “Mi spezzo, ma non mi impiego”, “Domani niente scuola”).

Informazioni e prenotazioni: tel. 019 820409.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.