IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sparò contro le luci del campo sportivo di Ceriale: patteggia 15 mesi

Savona. Nel marzo del 2009 aveva sparato contro un lampione del campo sportivo di Ceriale. Stamattina, in Tribunale a Savona, per quell’episodio, Michele Alessi, 35enne cerialese, ha scelto di patteggiare un anno e tre mesi di reclusione. Secondo l’accusa l’uomo, dopo una lite con la fidanzata, aveva estratto una Beretta calibro 22 e aveva esploso un colpo diretto all’impianto di illuminazione del campo di calcio.

Fortunatamente il colpo d’arma da fuoco non aveva ferito nessuno: in quel momento si stava infatti disputando una partita di calcio femminile tra Cerialecisano e Matuziana. Giocatrici e spettatori non si erano però feriti e gli unici danni erano stati quelli provocati alle luci. I militari, dopo aver ritrovato nelle vicinanze due bossoli di pistola calibro 22 matricola brasa, erano poi risaliti ad Alessi. Le accuse per lui erano di detenzione di arma clandestina e porto illegale di pistola, oltre che danneggiamento.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.