IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Spaccio, in 4 a giudizio per l’operazione “Millenium”: slitta ancora la sentenza

Savona. Slitta ancora una volta la sentenza del processo che vede a giudizio alcune delle persone che erano rimaste coinvolte nell’operazione antidroga “Millenium II”. Il verdetto era atteso per questa mattina, in Tribunale a Savona, ma a causa di un impedimento burocratico (mancavano dei decreti richiesti da uno dei legali della difesa) la decisione è stata rinviata al prossimo 24 marzo.

Alla sbarra, con l’accusa di spaccio, ci sono alcuni savonesi: C.D.S., 26 anni, M.M., di 24, L.P., di 26 e L.S. anche lui di 26. I quattro erano finiti in manette (insieme ad altre 11 persone la cui posizione è stata stralciata in un altro procedimento) nell’ambito dell’operazione antidroga, condotta dalla Squadra Mobile tra il 2004 e il 2005, ribattezzata appunto “Millenium Bis”.

L’inchiesta portò alla scoperta di un “canale” di rifornimento dello stupefacente che faceva arrivare a Savona ogni settimana fino a 15-20 chili di hashish e dai 200 ai 700 grammi di cocaina. Nella scorsa udienza il pubblico ministero Alessandra Coccoli aveva formulato le sue richieste di condanna. Per C.D.S aveva chiesto 9 anni e 40 mila euro di multa, per M.M. due anni e 4 mila euro, per L.S. un anno e 3 mila euro, per L.P. 8 mesi e 2 mila euro.

Nel frattempo tutti i reati legati alla detenzione e allo spaccio di hashish sono caduti in prescrizione. Contro gli imputati quindi si procede per le accuse di spaccio di cocaina.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. pirata
    Scritto da pirata

    Sperando che almeno il reato di spaccio inerente la cocaina non passi in prescrizione anch’esso. Che tristezza pensare al duro lavoro delle FF OO che viene vanificato dalla Giustizia lumaca italiana!!!