IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Spaccio, era accusato di aver ceduto un chilo di hashish: patteggia 1 anno

Savona. Doveva rispondere dell’accusa di aver venduto, nel maggio 2006, circa un chilogrammo di hashish. Questa mattina, in Tribunale a Savona, per quell’episodio, un 48enne savonese, M.M., ha patteggiato una pena di un anno di reclusione e 4mila euro di multa. Il giudice per lui ha concesso un’attenuante visto che sulla sostanza stupefacente, dopo l’arresto dell’uomo, non era mai stata effettuata una perizia per stabilirne il reale peso.

L’imputato, difeso dall’avvocato Tatiana Ratto, si è sempre difeso dicendo che non stava vendendo la droga ma aveva intenzione di acquistarla per uso personale. A mettere nei guai il 48enne erano state altre due persone arrestate, dopo un controllo al casello di Spotorno, per spaccio. Questi, durante il loro arresto di convalida, avevano detto che l’hashish con il quale erano stati “pizzicati” era appunto di M.M. e non il loro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Giudice
    Scritto da Giudice

    1 kg. di hashish = 1 anno

    Beh, io sono incensurato , proverò a vendere due Kg. tanto è difficile che mi becchino e , se proprio dovessi essere così sfortunato, patteggio 2 Kg. = 2 anni e rimango nel limite della condizionale…..

    MA CHE SCHIFO DI LEGGE E’ QUESTA!!!!