IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Si rifiuta di fare l’alcoltest e prende a calci i militari, processato per direttissima: 38enne condannato

Savona. Forse aveva bevuto qualche bicchiere di troppo e temeva di poter risultare positivo all’alcoltest. Fatto sta che, ieri sera, intorno a mezzanotte, un 38enne di Sassello, S.S., che era stato fermato dai carabinieri, all’altezza di Stella, per un controllo si è rifiutato di sottoporsi all’etilometro. Non contento l’uomo ha iniziato a dare in escandescenze insultando e minacciando gli uomini della pattuglia.

Dalle parole, in tempi brevi, il 38enne è però passato ai fatti. Ha colpito con calci e pugni i militari e perfino l’auto di servizio con il risultato di ferire un appuntato (prognosi di 2 giorni) e di rompere lo specchietto retrovisore dell’Alfa 156 dell’Arma. Per lui è così scattato l’arresto con l’accusa di resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale, lesioni personali aggravate e danneggiamento.

Questa mattina, in Tribunale a Savona, l’uomo è stato processato per direttissima. Il giudice, dopo aver ascoltato le testimonianze dei carabinieri che lo hanno fermato, lo ha condannato a nove mesi di reclusione. Inoltre il 38enne è stato condannato anche a tre mesi di arresto e 1500 euro di ammenda per essersi rifiutato di sottoporsi all’alcoltest.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da francone

    Eh gia kasper….sono quello cattivo io.

  2. Scritto da KASPER

    @francone
    brave persone un corno!!
    Grazie a coloro che tu chiami “brave persone” ci ha lasciato la pelle tanta gente innocente !!!!
    ma evidentemente dalla risposta che stai dando con quel tuo “interessante…” credo che sei da inserire nella lista delle cosidette “brave” persone !
    non e’ vero??

  3. Scritto da francone

    Ma se uno si rifiuta di fare l’alcool test sono solo 1500 di multa e tre mesi di arresto?
    Interessante…..

    Massima solidarieta alle brave persone che si vedono rovinata la vita per una legge senza senso.
    Pero’ reagire ed aggredire gli sbirri non va mai bene….

  4. Giudice
    Scritto da Giudice

    Anche questa volta mi associo al Pirata. Altro che patteggiare nove mesi. Ma se uno va dal salumiero e compra due etti di prosciutto, quando è ora di saldare il condo lo prende a calci e pugni? E possibile che nei confronti delle FF.OO. sia tutto lecito? Non sarebbe ora spiegare, a suon di pene severe, che in loro è reppresentato lo Stato e non si puo’ fare come si crede!!! E perchè , l’acciaioso di turno, al termine del processo non si è alzato gridando che non era d’accordo sulla pena e ha tirato calci e pugni al magistrato?! TRoppo facile prendersela con chi non è adeguatamente tutelato dalle Legge.

  5. Scritto da Anonimo

    troppo mite la pena…