IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Seconda Categoria girone B: Calizzano battuto dal Legino, il Cengio è primo

Cengio. Il Cengio ha completato la sua rimonta ed è salito al comando del girone B di Seconda Categoria. La squadra allenata da Franco Bagnasco ha infilato una striscia di otto vittorie consecutive, frutto di 22 reti fatte e 6 subite.

Un ritmo forsennato, al quale non ha resistito il Calizzano che, nelle ultime 7 partite, ha perso qualche colpo, raccogliendo “solamente” 13 punti. La squadra allenata da Fabio Zanardini ha ceduto il primo posto a causa della sconfitta interna per mano di un Legino in gran ripresa che ha vinto le ultime 5 partite giocate ed ha violato il Tabò con il risultato di 2 a 1. Per quanto riguarda la nuova capolista Cengio, ha avuto ragione dell’ostica Nolese con identico punteggio, 2 a 1, ma tra le mura amiche.

Il primato sembra pertanto una questione a tre: ormai Aurora e Borghetto Santo Spirito molto difficilmente potranno dire la loro per la promozione diretta. Tuttavia non sono poi così lontane dalle tre squadre che le precedono. I cairesi hanno centrato il loro quinto successo esterno consecutivo battendo 1 a 0 il Priamar al Don Aragno di Legino. La compagine di mister Silvano Nicotra ha vinto 9 partite in questo campionato, tante quante ne ha vinte il Borghetto Santo Spirito. I granata, sul campo amico, hanno regolato la Spotornese con un perentorio 3 a 0.

Sale a 4 partite la striscia positiva del Città di Finale che sotto la guida di Pietro Bordone non ha ancora perso. Dopo tre pareggi è arrivata la prima vittoria del nuovo ciclo, la quinta stagionale. Ne ha fatto le spese la Rocchettese, uscita battuta di misura dal Felice Borel. L’incontro è stato deciso da un goal di Gaglione su calcio di punizione.

Lo Speranza, che nelle ultime 4 partite ha totalizzato solamente 2 punti, deve ora guardarsi alle spalle. I rossoverdi condotti da Raffaele Tarantino hanno pareggiato una delle tante sfide savonesi di questo torneo, quella con il Dopolavoro Ferroviario. Al Ruffinengo è finita 2 – 2. Per i biancorossi, che erano reduci da 6 sconfitte in 7 partite, è un punto che fa morale.

E’ terminata in parità anche al Giuseppe Olmo di Celle Ligure, dove erano di fronte le due sole squadre che sembrano non aver più particolari esigenze di classifica, ossia la compagine locale condotta da Simone Mariani e il Plodio di mister Claudio Nucci. Giallorossi e biancoazzurri sono ormai molto distanti dalla zona playoff e hanno un margine piuttosto rassicurante sulle posizioni pericolose, anche se dovranno tenere alta la guardia per non rischiare di esserne risucchiati. Il loro incontro è terminato con 1 goal per parte.

Il riepilogo del 17° turno, nel quale sono state segnate 17 reti che hanno dato vita a 3 vittorie interne, 2 esterne e 2 pareggi:
Priamar – Aurora Calcio 0 – 1
Calizzano – Legino 1 – 2
Cengio – Nolese 2 – 1
Celle Ligure – Plodio 1 – 1
Città di Finale – Rocchettese 1 – 0
Dopolavoro Ferroviario Savona – Speranza 2 – 2
Borghetto Santo Spirito – Spotornese 3 – 0

La classifica a 9 giornate dalla conclusione:
1° Cengio 41
2° Calizzano 40
3° Legino 37
4° Borghetto Santo Spirito 33
4° Aurora Calcio 33
6° Celle Ligure 24
6° Plodio 24
8° Spotornese 20
8° Speranza 20
10° Città di Finale 18
11° Priamar 15
12° Nolese 12
13° Dopolavoro Ferroviario Savona 11
14° Rocchettese 5

Domenica 20 febbraio alle ore 15,00 si giocherà la 18° giornata con i seguenti incontri:
Aurora Calcio – Celle Ligure
Legino – Priamar
Nolese – Città di Finale
Plodio – Cengio
Rocchettese – Borghetto Santo Spirito
Speranza – Calizzano
Spotornese – Dopolavoro Ferroviario Savona

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.