IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Seconda Categoria B: Calizzano e Cengio brillanti in trasferta

Borghetto Santo Spirito. Tutto o quasi secondo pronostico nella 3° giornata di ritorno del girone B di Seconda Categoria.

Le prime della classe sono uscite tutte vittoriose dai rispettivi impegni, dimostrando di avere ben altro passo rispetto al resto del gruppo. Il Calizzano è andato a vincere a Cairo Montenotte su un’Aurora che viaggia in zona playoff ma, per restarvi, dovrà riprendere a marciare, avendo perso 2 partite di fila. La squadra allenata da Fabio Zanardini ha centrato il suo successo numero 13 in questo campionato, piegando i gialloneri con il punteggio di 3 a 2.

A 5 lunghezze dalla capolista (ma potrebbero diventare 2 in caso di vittoria nel recupero) troviamo il Cengio. Nel tardo pomeriggio la formazione condotta da Franco Bagnasco è stata anch’essa corsara al Brin “B”, campo sul quale poco prima aveva festeggiato il Calizzano. I granata hanno fatto valere la differenza di caratura tecnica sulla Rocchettese, rifilando ai malcapitati rossoblu un secco 5 a 1.

Il Legino non ha ancora abbandonato l’idea del primo posto e, conquistando la sua terza vittoria di fila, resta a – 6 dalla vetta. Gli uomini del presidente Pietro Carella, che ha rinforzato la squadra nel mercato autunnale, hanno battuto lo Speranza con un perentorio 4 a 1.

Tutto facile anche per il Borghetto Santo Spirito che all’Oliva ha liquidato il Dopolavoro Ferroviario Savona con un 5 a 1 che non ammette repliche. Dopo 2 giornate di astinenza i granata hanno ritrovato il successo, rafforzando la propria posizione in ottica playoff.

Il Celle Ligure ha perso l’opportunità di avvicinarsi alle posizioni che contano, uscendo sconfitto dal Mazzucco di Voze. I ragazzi di mister Simone Mariani si sono arresi ad una Nolese in evidente ripresa, che ha raccolto 8 punti nelle ultime 5 partite giocate. I biancorossi si sono imposti per 1 a 0.

Torna a guardare verso l’alto il Plodio che, dopo 4 turni di astinenza, ha ritrovato la vittoria. A Carcare la formazione allenata da Claudio Nucci ha avuto la meglio sul Priamar per 2 a 1. I rossoblu sono stati agganciati dal Città di Finale che, dopo aver cambiato tecnico, si è affezionato al risultato di parità. L’undici condotto da Pietro Bordone ha impattato 1 a 1 sul campo della Spotornese.

I risultati del 16° turno, nel quale si sono contate 28 reti per un bilancio di 4 vittorie interne, 2 esterne e 1 pareggio:
Aurora Calcio – Calizzano 2 – 3
Borghetto Santo Spirito – Dopolavoro Ferroviario Savona 5 – 1
Legino – Speranza 4 – 1
Nolese – Celle Ligure 1 – 0
Plodio – Priamar 2 – 1
Rocchettese – Cengio 1 – 5
Spotornese – Città di Finale 1 – 1

In classifica la Nolese scavalca il Dopolavoro Ferroviario:
1° Calizzano 40
2° Cengio 35
3° Legino 34
4° Borghetto Santo Spirito 30
5° Aurora Calcio 27
6° Celle Ligure 23
6° Plodio 23
8° Spotornese 20
9° Speranza 19
10° Priamar 15
10° Città di Finale 15
12° Nolese 12
13° Dopolavoro Ferroviario Savona 10
14° Rocchettese 5
Cengio, Aurora Calcio, Spotornese e Speranza hanno giocato una partita in meno.

Domenica 13 febbraio alle ore 15,00 si giocherà il 17° turno. Questi gli incontri in programma:
Priamar – Aurora Calcio
Calizzano – Legino
Cengio – Nolese
Celle Ligure – Plodio
Città di Finale – Rocchettese
Dopolavoro Ferroviario Savona – Speranza
Borghetto Santo Spirito – Spotornese

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.