IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, “Toccalossi e il fascicolo del ’44”: Roberto Centazzo presenta il suo libro

Savona. Domani, alle 18, alla libreria Ubik di Savona, lo scrittore Roberto Centazzo presenterà il suo ultimo lavoro “Toccalossi e il fascicolo del ’44”, un nuovo romanzo giallo ambientato a Savona. L’incontro sarà introdotto da un video di presentazione di TimoteoTeatro e dall’autore televisivo Felice Rossello.

Il libro è ambientato nel periodo che segue il Natale con un’indagine sullo sfruttamento della prostituzione terminata da poco, con successo. Il Procuratore Toccalossi e gli uomini del capitano Maugeri potrebbero godersi un po’ di riposo e prepararsi alle vacanze di capodanno. Ma in Darsena, nel luogo in cui si raccoglierà tutta la città per il veglione, una costosa barca viene incendiata la notte del 27 dicembre. Un´inchiesta fiacca che stenta a partire e che potrebbe non portare a nulla. Come l´altro caso a cui Toccalossi sta lavorando: un omicidio avvenuto nel 1944, alla fine della guerra, un fascicolo che, per una serie di meccanismi burocratici, è giunto sul suo tavolo sessant´anni dopo il fatto. Cos´è successo veramente quel 12 agosto del 1944? Perché nessuno ha indagato prima? E, soprattutto, dove passerà lui, l’ultimo dell´anno?

Assalito dal ricordo di un amore giovanile, e contemporaneamente tampinato dalla sua assistente Erminia invaghitasi di lui, Toccalossi dedica anima e corpo alla soluzione dei due casi con una salda convinzione: l’inquirente ha una sola strada preclusa ed è quella del pregiudizio. Dentro ogni fascicolo c’è la vita delle persone. Un magistrato non ha o non dovrebbe avere nemici da combattere, ma verità da far emergere, piccole o grandi che siano.

Roberto Centazzo, laureato in giurisprudenza e abilitato all’insegnamento, decise sin da subito, che non avrebbe mai il fatto né l´avvocato né l´insegnante. Voleva fare lo scrittore. Di polizieschi. Maturata la giusta esperienza lavorativa (è ispettore capo della Polizia di Stato) e letteraria (per anni è stato ghost-writer di se stesso celandosi sotto i panni di un fantomatico scrittore sudamericano) ha partorito il personaggio di Lorenzo Toccalossi, Procuratore della Repubblica di Savona, con il quale ha già pubblicato con l´editore Fratelli Frilli il romanzo Giudice Toccalossi, indagine all´ombra della Torretta, rivelatosi un piccolo successo editoriale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.