IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona ricorda Berlinguer, il sindaco Berruti: “Ultimo grande leader capace d’infiammare la sinistra” foto

Savona. La scelta del luogo è carica di simbolo: nella SMS di via San Lorenzo, infatti, si sono svolte la maggior parte delle riunioni del Pci savonese. Qui oggi pomeriggio si è svolto l’incontro “Gli anni di Berlinguer”, organizato dalla Fondazione Cento Fiori, Anpi, Cgil e Pd. Tra gli esponenti politici presenti Livio Di Tullio, Isabella Sorgini, Paolo Apicella e il sindaco Federico Berruti, che ha aperto la conferenza traendo dall’esperienza personale il ricordo dello storico leader del Partito Comunista.

“Allora ero un giovane militante del Partito Socialista Italiano e non sono mai stato iscritto al Pci, tuttavia ho un ricordo speciale della figura di Berlinguer. In particolare da piccolo, quando passeggiavo con mia mamma e c’era una Piazza Sisto affollata, io le chiesi chi era che parlava da quel palco e lei mi rispose ‘Enrico Berlinguer’. Nella mia esperienza politica ho avuto modo di condividere, e altre volte di non condividere, le scelte e le posizioni del Pci. Ma pensoc che oggi Berlinguer possa essere ricordato come l’ultimo grande leader della sinistra italiana capace di infiammare i cuori della gente”.

Mario Birardi, membro della Segreteria Nazionale del Pci dal 1976 al 1983, è intervenuto all’incontro. “Per la storia italiana – ha detto – è fondamentale ricordare la figura di Berlinguer nel novantesimo anno dalla fondazione del Partito Comunista Italiano. Certamente è stato un personaggio di svolta per il partito e ha saputo essere ammirato anche da molti avversari politici che ancora oggi ne ricordano il valore e la sua capacità politica. Sul piano umano posso dire che Berlinguer non era affatto una persona triste e cupa come spesso veniva descritta. Ho tanti aneddoti che potrei raccontare durante la mia esperienza di dirigente del Pci. Dimostrano che Berlinguer era un uomo molto sensibile e di forte calore umano”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Aurelio Bianchi

    Avevamo capito che la sua formazione politica era legata alla mamma!!!!!!!!!!!