IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, presentato il coordinamento provinciale della Federazione della Sinistra

Savona. Si è svolta oggi presso al Sala Rossa del Comune di Savona in Piazza Sisto IV, la presentazione del Coordinamento Provinciale di Savona della Federazione della Sinistra. All’evento erano presenti i Segretari Provinciali del Partito dei Comunisti Italiani e del Partito della Rifondazione Comunista oltre.

Il Portavoce designato, Franco Zunino, ha presentato i membri che le componenti politiche della Federazione hanno nominato a far parte del coordinamento provinciale: Piera Barberis, Erik Bertola, Piero Casaccia, Valeria Ghiso, Claudio Gianetto, Ilaria Magrini, Gianmaria Pace, Gianluca Paciucci, Alberto Poggio, Marco Ravera, Nadia Ravera, Anna Re, Massimo Valente e lo stesso Franco Zunino.

“Dopo tanti anni di divisioni e di scissioni è venuto il momento di ritrovare un percorso unitario di tutte le forze che si riconoscono nei valori della sinistra e dell’antifascismo. La Federazione nasce non certo e non solo come forza politica che in campo elettorale dovrà cercare di ribaltare questa situazione di sfascio in cui l’attuale governo ci ha portato – ha dichiarato Zunino – ma vuole essere un progetto di più ampio respiro per la costruzione di una società nuova, al passo coi tempi e in grado di dare voce e rappresentanza a tutte le persone che a sinistra del PD non vedono più difesi e tutelati i propri diritti di studio, lavoro, salute. Per questo la Federazione è aperta non solo ad iscritti e simpatizzanti dei partiti che l’hanno fondata ma anche e soprattutto alle associazioni, ai movimenti e ai privati cittadini, alla “società civile” nel senso più ampio e includente del termine”.

“In questa sede – ha continuato il portavoce – non possiamo non pensare alle prossime elezioni per il rinnovo del Consiglio Comunale. Quello che la Federazione chiede oggi, con forza, è un confronto chiaro e puntuale tra tutte le forze di coalizione. Da alleati seri, a volte critici – ma comunque sempre propositivi -, verso la Giunta uscente chiediamo con forza che agli incontri bilaterali e sui singoli punti di programma si sostituisca un tavolo di consultazione per scrivere insieme il nuovo programma politico per la città di Savona, un programma che deve essere condivisibile e condiviso. Ed è per questo che alla Federazione della Sinistra non possono interessare scaramucce sulle primarie: è sul programma che ci vogliamo confrontare. I punti su cui dobbiamo lavorare sono: occupazione, servizi sociali, territorio e ambiente, istruzione e saperi, ben consci che l’attuale situazione economico-politica pone sfide che solo una forte coesione può avere la forza di affrontare.”

“Per quanto riguarda gli altri comuni della Provincia interessati alla tornata elettorale – ha concluso Zunino –  la Federazione della Sinistra sarà presente o in coalizione con le altre forze del centro sinistra, ma là dove non ce ne fossero i presupposti anche con liste proprie.  E’ giunto il tempo che chi si riconosce nella difesa della Costituzione, nella difesa e tutela del lavoro in tutte le sue forme, nella difesa della disabilità e della diversità di etnia, genere e religione, abbia un punto di riferimento preciso:la Federazione della Sinistra. Perché, se non ora, quando?”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.