IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, mercato straordinario: chiusa via Guidobono

Più informazioni su

Savona. In occasione del mercato straordinario in programma domani, domenica 6 febbraio a Savona, le bancarelle degli ambulanti saranno prersenti nella zona compresa fra corso Mazzini e piazza del Popolo, con l’inevitabile chiusura della strada di via Guidobono.

Viabilità regolare in corso Mazzini, via Niella, piazza Mameli, via Paleocapa, piazza del Popolo, via IV Novembre e via XX Settembre.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Belan
    Scritto da Belan

    Domenica 6 febbraio????? Ma avete bevuto?

  2. Scritto da sierravictor

    da abitante di via guidobono, esasperato, strapazzato e deluso (dall’amministrazione comunale o meglio dalle parole dette dall’assessore competente in consiglio comunale la settimana scorsa in merito alle frequenze dei mercati) oggi ho notato che i quattro negozianti che spingono al mercato, per il loro mero guadagno, nelle via, si siano rintanati all’interno dei loro negozi invece di stare in strada con gli ambulanti .
    E’ bello fare nessun sacrificio ,da parte dei negozianti , mentre gli ambulanti hanno subito le intemperie del tempo, temeperature polari, con pochissima affluenza di acquirenti.
    Il disagio di noi abitanti della via è oltre al limite in quanto oltre ai parcheggi residenti magicamente scomparsi e trasformati in park a pagamento per volere dell’amministrazione al solo fine di “fare cassa” ci siamo anche sorbiti alle 5 del mattino, come tutto lo scorso anno, i mezzi di rimozione auto e pulizia strade con un bordello idescrivibile oltre ad essere “ostaggi” in casa per chi ha box auto nella via in quanto non utilizzabili o per accedere alla stessa per mezzi dotati di pass disabili tutto per la presenza dei banchi di mercato.
    E’ domenica anche per noi che lavoriamo tutta la settimana!
    Che i mercati si facciano a turnazione in tutti i quartieri magari sotto casa del sindaco e assessori o nei quartieri bacino di voti (Vedi Villapiana magari con zone a pagamento).
    Scusate del mio sfogo ma non sono contro gli ambulanti che fanno il loro lavoro ma contro a 4 commercianti che tengono in pugno una via e i suoi abitanti una domenica al mese e per assurdo nel mercato di gennaio alcunii di questi erano CHIUSI.