IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, colombo soccorso dall’Enpa: “La gente è ostile verso questi animali”

Più informazioni su

Savona. Ci sono voluti parecchi tentativi da parte dei volontari della Protezione Animali per catturare un colombo che, spaventato da un passante che probabilmente aveva tentato di colpirlo, nella fuga era entrato attraverso la porta automatica in un supermercato alimentare nel centro di Savona.

“L’atteggiamento di molte persone verso questi volatili – dicono i volontari dell’Enpa -, simbolo della pace per la loro gentilezza, è spesso di decisa ostilità, malgrado recenti analisi abbiano confermato l’assenza di pericoli per la salute pubblica. Secondo noi questo è dovuto alle scelte assolutamente sbagliate dei comuni per arginarne la proliferazione, primo tra tutti quello di Savona, che si limitano a vietarne il foraggiamento, invece di disciplinarlo ed impostare campagne di
somministrazione di mangimi anticoncezionali”.

“L’ultima trovata del Comune, che ha fatto davvero infuriare moltissimi animalisti, è quella di tentare di interdire e ricoverare coattivamente la vecchietta che da anni sfama i colombi sul davanzale di casa in via Martinengo e nelle aiuole di piazza Saffi. Invece di continuare nel ‘muro contro muro’ con multe, pedinamenti e sequestri, forse bastava impostare un dialogo attraverso i servizi sociali ed ascoltare le nostre proposte (autorizzare la signora a portare il cibo nel vicino torrente Letimbro, spostando di conseguenza la sosta dei piccioni in una zona meno critica)” concludono dall’Enpa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. lui la plume
    Scritto da lui la plume

    Le prese di posizione dell’Enpa “Savonese” fa’ si che il numero delle persone che amano ed apprezzano gli animali …. diminuisca …. piano piano … articolo dopo articolo …. ci si ritrova ad ingrossare le fila di chi non apprezza piu’ ……..

    Qualche giorno fa’ ho appreso …… confesso con soddisfazione …. la notizia che e’ stato condannato a due mesi di carcere il proprietario di alcuni cani che abbaiavano di continuo.

    Insomma ho preso atto che finalmente si comincia a considerare il diritto di chi abita in citta’ di veder rispettati i suoi piu’ elementari diritti … il diritto di abbaiare di continuo …. viene dopo quello di poter godere di un po’ di silenzio.

    Ho appreso che va’ avanti l’anagrafe canina …. quella con il dna …. tramite il quale si potra’ recapitare a casa del proprietario del cane che lascia in giro i suoi ricordini …. un piccolo ricordino su carta …. da pagare in tempi brevi.

    Ho appreso con piacere che si ricomincia a prendere in considerazione il patentino per chi possiede un cane …. un documento in cui ci si impegna al rispetto di alcune regole …. cosi’ conseguito il patentino …. dopo aver dichiarato di rispettare quelle regole se il cane lasciato libero azzanna qualcuno ….. possa scattare subito la responsabilita’ penale di chi si era impegnato a tenerlo a guinzaglio.

    Insomma …. qualcosa si muove …. e se qualcuno vuol dare cibo ad animali che con noi dividono gli stessi spazi … benissimo … ma lo faccia nel rispetto delle leggi … ripulendo prima di andarsene …. se invece ritiene di abbandonare il cibo per strada …. ben vengano le multe e le punizioni.